Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso.ContinuaPolitica dei cookies

 

I progressi nel settore dell'oculistica

Redacción TopDoctors

alle ore 18:22h

Con la collaborazione del Dott. Borja Corcóstegui Guraya di Barcelona.

In questi ultimi anni i pogressi per migliorare la vista delle persone sono stati molti, permettendo così di ridurre le operazioni chirurgiche e le incisioni. Ce ne parla in quest'articolo il nostro esperto in oculistica

Quali sono i progressi dell’oculistica?

L’oftalmologia ha fatto molti progressi negli ultimi anni tramite numerosi passi avanti che hanno permesso di diminuire i problemi di vista delle persone. Da tutti questi bisogna separare i farmaci che si iniettano in modo intraoculare e che permettono di trattare molte patologie che necessitavano di chirurgia anteriormente. Questi tipi di trattamenti rappresentano un grande salto nel trattamento delle malattie della retina.

Uno dei passi avanti più grandi per quanto riguarda la chirurgia è avvenuta anche tramite l’invenzione di vari tipi di laser che aiutano molti interventi. Un caso interessante è quello del laser a femtosecondi che fa parte della chirurgia refrattiva da qualche anno e che sta migliorando molto la chirurgia per la cataratta. 

Quali sono i risultati di questi progressi?

Questi progressi, insieme anche ad altri, hanno fatto in modo che oggi la chirurgia è diventata sempre più precisa e le incisioni sono sempre più piccole. Inoltre i risultati visuali stanno cambiando, favorendo così un recupero postoperatorio più breve per i pazienti. In ogni caso non bisogna però dimenticare che la prima arma per un buon trattamento è la conoscenza approfondita e la professionalità dei medici.

Esistono altri possibili progressi?

Un’altra chiave del futuro è la ricerca genetica, per scoprire le basi molecolari di ciascuna malattia degli occhi, insieme alle possibili terapie genetiche. Queste terapie rappresenteranno in pochi anni lo sviluppo dei farmaci intraoculari a lento rilascio. Questi sono i risultati più immediati che ci sono stati fino ad oggi, ma se dobbiamo fare altri passi avanti bisogna pensare anche alla prevenzione di queste malattie.

Come promuovere la prevenzione?

La ricerca e la prevenzione sono i due grandi sfide in questo settore. Per questa ragione sono state create fondazioni in Spagna che promuovono la ricerca degli specialisti nel settore oculistico. Attraverso queste fondazioni è così possibile lavorare per la prevenzione, così da poter informare le persone su cosa bisogna fare per combattere alcune malattie degli occhi, o almeno per ritardare o migliorare la loro prognosi.

Per questo le abitudini salutari e i controlli periodici sono i due grandi messaggi della politica preventiva. Queste informazioni devono essere divulgate a tutti, specialmente alle persone a rischio.

* Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Articolo redatto con la collaborazione del Dott. Borja Corcóstegui Guraya di Barcelona, specialista in Oculistica.

Articoli collegati

PRENOTA ON-LINE

Possibilità di finanziamento