Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso.ContinuaPolitica dei cookies

 

Il trattamento più adeguato per eliminare forfora

Redacción TopDoctors

alle ore 20:47h

 

Come ci spiega il nostro esperto in Dermatologia, poiché la forfora è un fenomeno legato a molteplici fattori, i prodotti antiforfora odierni si presentano in forma differente e contengono alcuni principi attivi incaricati di correggere ciascuna delle cause della forfora e mitigano le conseguenze

I principi attivi dei prodotti antiforfora

La quasi totalità dei trattamenti include sostanze con proprietà antimicotiche, le più efficaci nell’eliminare la forfora. Il gruppo chimico più utilizzato è quello dei derivati sulfurei del piridinio, come lo zinco piritione (presente negli shampoo), sostanze in grado di inibire la proliferazione microbica e di normalizzare il processo di cheratinizzazione. Il climbazolo rappresenta un altro efficace agente anti-forfora che contrasta selettivamente i microrganismi patogeni rispettando la flora del cuoio capelluto. A tali principi attivi, per le formule antiforfora vengono incorporate altre sostanze con proprietà cheratolitiche, antiseborroiche o antiprurito al fine di migliorare l’aspetto del cuoio capelluto, regolare la secrezione di sebo e frenare il prurito originato dalla forfora. Continuamente vengono prodotti cosmetici meno aggressivi e naturali e, per tale motivo, con maggior frequenza vengono incorporati estratti vegetali che apportano benefici cicatrizzanti e anti-secchezza. 

 

Tipologie di prodotti antiforfora da utilizzare

I trattamenti odierni per combattere la forfora combinano vari prodotti cosmetici complementari, presenti in varie forme. Generalmente per limitare il problema della forfora è sufficiente utilizzare un comune shampoo antiforfora; negli ultimi anni tali prodotti non hanno più una formula aggressiva e si occupano anche di curare il capello da un punto di vista estetico. Tuttavia, si raccomanda di effettuare un trattamento complementare, ovvero utilizzare una lozione antiforfora idroalcolica da utilizzare dopo il primo lavaggio che contenga un principio attivo differente. Insieme a questi trattamenti, si stanno diffondendo altri prodotti efficaci, come la maschera capillare antiforfora con azione esfoliante, la quale apporta brillantezza, nutrizione al capello e combatte la forfora.

 

Consigli pratici per combattere la forfora

Affinché il trattamento antiforfora sia efficace si raccomanda l’uso di shampoo che contenga differenti ingredienti attivi; in questo modo si evita che i microrganismi siano meno sensibili ad un ingrediente attivo specifico. Durante l’applicazione dello shampoo occorre massaggiare il cuoio capelluto (con i polpastrelli e non con le unghie) in modo da eliminare le cellule morte e lasciar agire il prodotto per 5 minuti, permettendo al cuoio capelluto di assorbire le sostanza attive. In seguito all’applicazione dello shampoo antiforfora sciacquare i capelli correttamente in modo da eliminare i residui del prodotto applicato che possono provocare prurito e irritazioni.

Fonte: Revista El cuerpo

Articoli collegati

PRENOTA ON-LINE

Possibilità di finanziamento