Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso.ContinuarePolitica dei cookies

 

La tecnica Rhizolysis per curare l'ernia discale

Redacción TopDoctors

alle ore 18:05h

Con la collaborazione del Dott. Josep Prim Capdevila di Barcelona.

L'ernia del disco e del disco lombare ernia cervicale produce dolore enorme per coloro che soffrono, così costantemente indaga tecniche e trattamenti per alleviare il dolore. Una tecnica molto efficace è il rhizolysis . Fondamentalmente si tratta di una tecnica minimamente invasiva per il trattamento del dolore, sia la testa e della colonna vertebrale, comprendente l'applicazione di radiofrequenza riscaldare la radice del nervo interessato. Il suo obiettivo primario è quello di eliminare o ridurre al minimo il dolore alla schiena o al collo dolore nei casi in cui la diagnosi, dopo aver fatto gli esami relativi, come risonanze, TAC, ecc, può stabilire che non è necessario utilizzare le tecniche più aggressive.

Pertanto, può essere applicato a tutti i pazienti con dolore cervicale, toracica o lombare che sono il prodotto della degenerazione del giunto sfaccettatura. E 'importante fare una buona selezione dei pazienti, opportunamente con diagnosi di studi clinici e di ulteriori indagini, nei casi in cui questo trattamento richiede l'applicazione ottiene un netto miglioramento su una percentuale compresa tra il 70 e il 90 per cento dei casi.

Uno dei grandi vantaggi di entrambi lombare rhizolysis rhizolysis come cervical- è che è necessaria l'ospedalizzazione del paziente (si tratta di una tecnica ambulatoriale) come noi, ancora una volta, è quello di applicare radiofrequenza nei casi di dolore a causa di degenerazione del disco o ernia discale, a condizione che essi presentano una disabilità motoria e dolore provato dal paziente a causa di degenerazione dell'articolazione vertebrale.

Minimo rischio e immediato ritorno alla vita di tutti i giorni

Effetti collaterali sono minimi o praticamente nullo, in casi selezionati in cui può essere applicata questa tecnica. L'unica cosa che potrebbe accadere è che si verifica infezione puntura o ematomi trova, ma in tutti i pazienti in cura è stata applicata, i benefici superano sempre i possibili effetti collaterali. Inoltre, tenere presente che questa è una tecnica che può essere ripetuta, ottenendo risultati migliori e prolungare il tempo di riduzione o eliminazione del dolore.

Riguardo al ritorno alla vita quotidiana, ricordare che è una tecnica che non richiede l'ospedalizzazione e richiede anche solo anestesia locale. Cioè, il paziente può essere scaricata e riprendere le normali attività quasi immediatamente.

* Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Articolo redatto con la collaborazione del Dott. Josep Prim Capdevila di Barcelona, specialista in Neurochirurgia.

Articoli collegati

PRENOTA ON-LINE

Possibilità di finanziamento