Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso.ContinuarePolitica dei cookies

 

Progressi della mastoplastica additiva: una protesi per ogni donna

Redacción TopDoctors

alle ore 13:18h

Con la collaborazione del Dott. Pedro Darnell Buisán di Barcelona.

Chirurgia estetica del seno si è evoluta permettendo notevolmente i chirurghi della mammella raggiungere risultati eccellenti.

Attualmente ci sono molti fattori che ci aiutano a ottenere buoni risultati con il minimo rischio per il paziente. Ma alcuni fattori sviluppati negli ultimi anni hanno permesso un'ulteriore evoluzione nei risultati:

Posizionamento dell'impianto subfasciale

Abbiamo passato anni a perfezionare il posizionamento di protesi in piano sottofasciale via periareolare, ascellare o sottomammario con protesi anatomica ottenendo risultati più naturali. Fino a poco tempo siamo stati limitati al posizionamento sottomuscolare, ma ottenere un buon risultato a riposo, a volte ha mostrato una deformità del seno per ottenere il muscolo pettorale, o collocamento sottoghiandolare dove desinsertabas fascia ghiandola muscolare perdendo l'ancoraggio ghiandola alla fascia a volte con risultati artificiali.

Biodinamica

Nella nostra pratica abbiamo Biodynamics, un sistema informatico in cui il paziente fornendo misurazioni in grado di determinare la soluzione ideale per ogni paziente in base al petto e al seno protesi. Il sistema è dotato di un Biodinamica silicone simulatori permettono ai pazienti di provare nel vostro corpo come il risultato a seconda della protesi prescelta. Il sistema Biodynamics aiuta non solo il paziente, ma anche un ottimo aiuto per il chirurgo di comprendere i desideri del paziente prima di scegliere una protesi.

Biodimensional Sistema

I buoni risultati in aumento del seno dipende non solo su una buona formazione chirurgica, esperienza in seno chirurgia estetica e precedente stato del paziente, è anche importante sono adattati alle esigenze e ai desideri del paziente protesi.

Per anni abbiamo il sistema biodimensional che ci permette di selezionare l'impianto singolarmente e in particolare sulla base di altezza, peso e forma del corpo. Una scelta di 12 tipi diversi, in tre diverse altezze e con 4 proiezioni differenti con basi diverse a seconda torace del paziente.

Ogni impianto è anatomicamente sagomata per dare un aspetto più naturale nella loro forma e distribuzione del peso. Questi combinato con il tocco morbido gel coesivo e le caratteristiche di posizionamento sottofasciale, quando possibile, ci permette di ottenere i migliori risultati, non solo in forma, ma anche a contatto. Se diamo anche al paziente la possibilità di sapere che ci si può aspettare prima di un intervento chirurgico in sistema biodinamica penso molto a diminuire ulteriormente l'ansia del paziente prima dell'intervento chirurgico.

* Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Articolo redatto con la collaborazione del Dott. Pedro Darnell Buisán di Barcelona, specialista in Chirurgia plastica e estetica.

Articoli collegati

PRENOTA ON-LINE

Possibilità di finanziamento