Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies


Una tecnica mini-invasiva: la chirurgia ossea piezoelettrica

Piezosurgery o chirurgia ossea piezoelettrica è una tecnica innovativa in odontoiatria è un sistema per il taglio microvibrazioni ultrasoniche ossee basato. Utilizzare l'apparecchio Piezosurgery ('Piezosurgery') basato sul ultrasuoni piezoelettrico, di superare le limitazioni e gli effetti collaterali di strumenti tradizionali nella chirurgia ossea orale, modificare e migliorare la tecnologia ad ultrasuoni convenzionali. Questo apparecchio utilizza una frequenza ultrasonica modulata che permette il taglio di grande precisione e tessuti duri sicuro (osso).

I vantaggi della nuova tecnica

Questa tecnica ha diversi vantaggi rispetto chirurgia convenzionale ossea rotativo. Uno è che il taglio è micrometrica, molto più precisa ed inoltre è selettiva, ma tessuto duro breve conservazione dei tessuti molli, che offre la massima sicurezza per il dentista e il paziente. C'è anche l'effetto di cavitazione, la massima visibilità intraoperatoria e sito chirurgico esangue. Tutto questo rende una tecnica chirurgica minimamente invasiva, con minor disagio per il paziente e risultati molto prevedibili.

Chirurgia piezoelettrica è l'ultimo avanzamento tecnologico per il posizionamento di impianti e rigenerazione ossea. Questa nuova tecnica cambia radicalmente il modo di eseguire chirurgia ossea e posizionamento dell'impianto nella cavità orale, in quanto, a differenza della tecnica tradizionale non utilizza strumenti rotanti, quali fresatura o foratura strumenti, ma impulsi ultrasonici che espandere l'osso, prevenendo, e, dolore, infiammazione e perdita di tessuto osseo, accelerando la guarigione e il miglioramento del paziente postoperatorio.

La sua precisione permette ottimi risultati e la conservazione dei tessuti, e accelera il processo di guarigione, sia in chirurgia orale e il posizionamento chirurgico degli impianti dentali.

Ortodonzia in meno tempo

Probabilmente due delle domande più comuni circa l'esecuzione di pazienti ortodontici sono: Quanto durerà il trattamento ortodontico? e quando stavo per ottenere le attrezzature?

Molti pazienti che richiedono un trattamento ortodontico respingono tale terapia per la loro lunga durata, tra i 18 ei 31 mesi, le opzioni di trattamento e le caratteristiche del paziente. Il trattamento ortodontico con la chirurgia assistita piezoelettrica permette di accorciare i tempi di trattamento dal 30 al 50% e addirittura fino al 70%, il che lo rende ben accettato dai pazienti. Si riduce anche sensibilmente gli effetti collaterali causati da apparecchi tradizionali a denti e ossa, e permette di ortodonzia nei pazienti a rischio.

presso

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione