Attacchi di panico: perché avvengono e per quanto tempo?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

A molti è capitato di aver notato dei sintomi fisici importanti, come mancanza di aria, pesantezza al petto, o addirittura la sensazione di star per avere un infarto, di diventar matti o nei casi estremi di morire, sono i segni tipici dell’attacco di panico. Una persona su 4 ha avuto un attacco di panico nella sua vita. 

Può succedere perché ci si trova davanti a delle situazioni complicate come problemi familiari, stress lavorativo, eccessiva stanchezza fisica, abuso di sostanze eccitanti – caffeina, tabacco, droghe etc…

La paura di rivivere l’attacco di panico

L’attacco di panico diventa una vero e proprio disturbo quando rimaniamo in attesa spaventata del suo ritorno, il che ci lascia in un perenne stato di ansia. Se in più evitiamo anche le situazioni o i luoghi dove ci è successo possiamo sviluppare anche un problema di agorafobia.

Trattare il panico in maniera rapida ed efficace è importante per evitare che si sviluppino altri disturbi emotivi, che possono divenire cronici e influenzare la nostra vita.

L’efficacia della terapia cognitivo-comportamentale

Il trattamento dell’attacco di panico è facile, efficace e definitivo se si segue il trattamento adeguato con uno psicologo qualificato.

L’approccio considerato di maggiore efficacia è quello cognitivo-comportamentale, che si arricchisce anche di ricerche psicologiche sempre nuove. Il lavoro dell’equipe di psicologi sarà quindi quello di tenere in conto tutti gli aspetti implicati nel problema per riuscire a risolverlo.

Il lavoro consiste quindi in una valutazione del problema e della persona, una valutazione multidisciplinare che deve determinare se è necessario l’uso dei farmaci, il lavoro da svolgere per poter controllare i sintomi dell’ansia, la paura e l’accettazione degli stessi e per seguire i processi di esposizione adeguati al sintomo (esposizione al sintomo per riuscire a dominarlo). In questo modo quindi si realizzerà un vero e proprio allenamento all’uso di strategie e risorse aggiuntive necessarie a superare in maniera definitiva gli attacchi di panico.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Psicologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies