147 Articoli medici su Medicina Estetica Più di 6282 articoli redatti dai migliori specialisti

Armonia e bellezza: i segreti dei filler labbra

L'uso del filler a base di acido ialuronico per la correzione e il miglioramento delle labbra è diventato sempre più popolare nel campo dell'estetica facciale. Questa tecnica offre la possibilità di modellare le labbra per ottenere una maggiore armonia e bellezza del volto. Tuttavia, molte persone si chiedono quanto dura l'effetto del filler labbra con acido ialuronico e quali sono i vantaggi, i rischi e le precauzioni da considerare… Ci risponde la Dott.ssa Marina Conese in questo articolo!

Medicina biofotonica: applicazioni attuali e potenziali

La medicina biofotonica è una tecnologia diagnostica e terapeutica non invasiva basata sulla luce. In particolare, utilizza le proprietà dei fotoni per interagire con le cellule e i tessuti del corpo umano, al fine di valutarne lo stato di salute e promuovere la guarigione. Approfondiamo l’argomento con il Dott. Pier Michele Mandrillo, esperto in Medicina Estetica in provincia di Taranto

Biostimolazione del collagene: un toccasana per la pelle

Il collagene è una proteina essenziale per la salute della pelle, perché fornisce elasticità, idratazione e compattezza, e c’è una tecnica innovativa che permette di stimolarne la produzione nella pelle: la biostimolazione del collagene. In questo articolo diamo un'occhiata più da vicino a questa tecnica spiegando come funziona e come agisce sulla pelle insieme al Dott. Pier Michele Mandrillo, Medico Estetico a Monteiasi

Cos’è la luce pulsata intensa?

La luce pulsata intensa è un trattamento fisico effettuato tramite un’onda elettromagnetica polarizzata somministrato attraverso un’apparecchiatura in grado di emettere un raggio luminoso intenso che trasmette calore alla cute. Per il suo uso non viene richiesta nessuna anestesia dal momento che non vi è alcuna invasività. Ne parla il Dott. Eugenio Pecchioli, esperto in Medicina Estetica a Firenze

Invecchiamento cutaneo: tutte le opzioni per contrastarlo

La nostra cute è soggetta al passare del tempo tanto quanto il resto del nostro corpo. L’invecchiamento della pelle, specialmente del viso, in effetti si manifesta in maniera più evidente con i tipici segni di perdita di tono ed elasticità, comparsa di rughe, macchie ed un’aumentata sensibilità. Questo processo è in parte causato dalla genetica (circa il 30% dei casi), mentre nella maggior parte dei casi è di origine ambientale (70%). Lo specialista in Medicina Estetica, dopo uno studio iniziale, è in grado di costruire un piano adeguato per minimizzare e contrastare questo processo in tre fasi.

Mostra risultati 10 di 147


Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.