Cause e prevenzione del tumore allo stomaco

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 30/09/2017
Editor: Top Doctors®

Il cancro allo stomaco è una malattia che compare più spesso in determinate circostanze. Il nostro esperto in gastroenterologia spiegherà quali sono e come prevenire in tempo la possibile comparsa del tumore

Come si definisce il cancro allo stomaco?

Il tumore allo stomaco è il terzo tumore più frequente ed è la seconda causa di decesso nella classe dei tumori a livello mondiale. Nei paesi in via di sviluppo, al contrario di quel sta succedendo per il cancro al colon-retto, la sua frequenza è diminuita. Questo è dovuto al fatto che le condizioni di vita migliorano nettamente. I miglioramenti nei paesi in via sviluppo fanno sì che aumenti il consumo di frutta, verdura e vitamine.

In ogni caso, il cancro allo stomaco è un problema grave. È quindi importante prevenire la comparsa di questa malattia, con una diagnosi eseguita precocemente, e con i trattamenti più efficaci e adeguati ad ogni singolo caso.

Quando può comparire un cancro allo stomaco?

La probabilità di avere un cancro allo stomaco aumenta in determinate circostanze come ad esempio nel caso di gastrite cronica atrofica, chirurgia gastrica effettuata in precedenza (che prevedeva la rimozione di una parte dello stomaco), avere analoghi in famiglia, o in presenza dell'Helicobacter pylori.

Come bisogna agire per prevenire il rischio di tumore allo stomaco?

Le persone che presentano casi analoghi in famiglia, ovvero con familiari di primo grado (genitori, fratelli, figli) colpiti da cancro allo stomaco possono contrarre la malattia con più facilità. Per tutti gli altri casi si raccomanda di diagnosticare l’infezione dovuta all'Helicobacter Pylori e di trattarla (quando è presente). In questo modo il rischio che il tumore possa comparire diminuisce drasticamente.

In alcuni casi specifici, la frequenza di cancro allo stomaco è alta (come ad esempio in Giappone). Si consiglia di effettuare gastroscopie periodiche per identificare in tempo il possibile problema.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Gastroenterologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies