Come curare le emorroidi durante la gravidanza

Autore: Top Doctors®
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

Le emorroidi sono una patologia molto comune, soprattutto durante la gravidanza. I migliori esperti in Colonproctologia ci spiegano come curarle e quali sono i trattamenti più utili per le future mamme.

 

Perché è frequente soffrire di emorroidi durante la gravidanza?

Le emorroidi sono una delle patologie più frequenti nella popolazione mondiale. Nelle donne incinte però, avvengono una serie di cambi fisiologici e metabolici che favoriscono la costipazione e la stitichezza. Per questo motivo, molto spesso, le donne incinte soffrono di emorroidi.

 

Che cosa fare durante e dopo la gravidanza per curare le emorroidi?

Durante la gravidanza è molto importante curare l’alimentazione, dato che non sarà possibile intervenire in nessun’altra forma. Questo significa adottare una dieta ricca in fibre e liquidi, utilizzare pomate con anestetico locale o creme che favoriscono la circolazione delle vene.

Dopo il parto, è molto comune che i sintomi emorroidali scompaiano soli. In alcuni casi però, le emorroidi persistono, ed è quando è raccomandabile rivolgersi ad un esperto, in grado di effettuare una diagnosi corretta ed individuare il trattamento più adatto.

 

Quando è necessario ricorrereb alla chirurgia?

Nel caso di pazienti per cui il trattamento farmacologico non ha ottenuto effetti, allora è consigliabile pensare in un intervento chirurgico.

Oggigiorno, gli specialisti preferiscono la tecnica laser al diodo, un tipo di laser con alto potere di coagulazione. Per quanto riguarda le emorroidi interne, si interviene con la fotocoagulazione, una tecnica in grado di eliminare le emorridi senza perdite di sangue e, praticamente, senza dolore.

 

 

 

 

Articolo redatto con la collaborazione del dottor Xavier Centeno Forniés, Proctologo

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies