È possibile cambiare il colore degli occhi?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 13/11/2018
Editor: Top Doctors®

Il nuovo laser che permette cambiare il colore degli occhi si basa sull’eliminazione della melanina dell’iride. I maggiori esperti in oftalmologia e oculistica ci avvertono dei rischi che comporta questa nuova tecnica estetica.

 

È già possibile cambiare il colore dei nostri occhi, ad esempio da marrone ad azzurro, grazie alla nuova tecnica di Laser Neweyes, che elimina la melanina dagli occhi scuri fino a farli diventare chiari. Si tratta di un procedimento tecnicamente fattibile, ma che comporta una serie di possibili rischi associati, ancora sconosciuti a medio e lungo termine.

Questi rischi non derivano tanto dall’intervento chirurgico in sé, ma dal fatto che si tratta di una depigmentazione di un occhio naturalmente pigmentato, procedura che potrebbe avere un effetto negativo sulle strutture intraoculari.

Bisogna inoltre tener in conto che la tecnica laser non fa miracoli, come a volte può sembrare nei film. In questo caso infatti, le particelle di melanina rilasciate dall’iride a causa dell’impatto del laser, non scompaiono, ma rimangono nell’occhio, che deve successivamente eliminarle.

È in questa fase che può verificarsi uno dei principali rischi: dato che gli organi incaricati di filtrare il liquido oculare interno potrebbero non essere preparati per l’eliminazione di una tanto alta concentrazione di pigmento, il condotto lacrimale potrebbe ostruirsi alterando la pressione intraoculare. Un aumento costante e crescente di questa pressione, rompendo l’equilibrio naturale dell’occhio, potrebbe addirittura costituire un rischio elevato per la vista.

 

D’altra parte, sarebbe necessario comprovare se l’eliminazione della melanina (che rappresenta per l’occhio un ottima protezione dai raggi UVA) in giovane età, ha effetti collaterali. Infatti, è possibile che una prolungata esposizione oculare alla luce del sole risulti tossica o dannosa con il tempo: non è una casualità che, nei posti caldi, gli occhi scuri siano molto più comuni di quelli chiari.

In definitiva, è chiaro che è troppo presto per sapere se questa nuova tecnica sia davvero utile per cambiare il colore degli occhi, oltre che ad essere sicura. Per questo motivo, prima di sottoporsi ad un intervento del genere, si deve essere consapevoli che le conseguenze potrebbero non essere puramente estetiche, ma comportare un rischio vero e proprio per la vista…non solo nell’immediato, ma anche a lungo termine.  

 

 

Con la collaborazione del Dott. José Luis Güell

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Oculistica


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies