Artrosi dell'anca: cosa c'è da sapere

È possibile individuare e prevenire l'artrosi dell'anca?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 20/08/2018
Editor: Top Doctors®

 

Negli ultimi dieci anni l’attività sportiva è entrata prepotentemente all’interno delle nostre abitudini quotidiane. Ma siamo davvero preparati a questo tipo di attività? In che modo influenza le nostre articolazioni? È possibile prevenire le lesioni articolari? L’esperto in Ortopedia e Traumatologia risponde a una serie di domande sull’esercizio fisico e sui risvolti negativi associati

In che modo lo sport incide sulla nostra vita?

È stato dimostrato che una moderata attività sportiva influenza positivamente vari aspetti dell’organismo: contribuisce al mantenimento del peso corporeo, alla regolazione della tensione arteriale e del sistema cardio-respiratorio. A livello psicologico l’esercizio fisico può ridurre ansia o stress e ci predispone allo sforzo e alla fatica. Dall’altro lato, alcune attività sportive di alto impatto e ripetitive, specialmente se non siamo preparati da un punto di vista fisico, possono accelerare i processi degenerativi delle nostre articolazioni, fattori che predispongono alla comparsa dell’artrosi.

 

Cos’è l’artrosi dell’anca?

L’artrosi dell’anca non rappresenta una patologia vera e propria ma è la conseguenza di una patologia articolare che favorisce determinati disturbi articolari e per la quale, tuttavia, esistono cure e trattamenti specifici. A tal proposito, è stato dimostrato che il 75% dei processi degenerativi che implicano l’innesto di una protesi d’anca sono causati da un problema di tipo meccanico definito ‘conflitto femoro-acetabolare’.

 

Come si può prevenire la comparsa di artrosi dell’anca?

Una delle soluzioni più efficaci per evitare l’artrosi dell’anca riguarda la prevenzione, ovvero l’eliminazione dei cosiddetti fattori di rischio. Come già accennato, esiste una patologia specifica, il conflitto femoro-acetabolare, malattia costituzionale, che si manifesta in quei pazienti che hanno ereditato da familiari questo tipo di morfologica articolare (forma delle ossa) e che l’attività sportiva può accelerarne la comparsa. 

 

Quali trattamenti prevede l’artrosi dell'anca?

Una diagnosi precoce, utilizzando gli strumenti più avanzati a disposizione, aiuta a prevenire l’artrosi dell’anca. Per quanto riguarda i trattamenti, vi sono terapie differenti, dalle più conservatrici basate sulla salvaguardia dell’articolazione fino all’utilizzo di biomateriali.

 

 

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Ortopedia e Traumatologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies