Endodonzia: elimina definitivamente il dolore acuto

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 16/11/2018
Editor: Top Doctors®

La endodonzia è una branca dell’odontoiatria che si occupa dell’endodonto,  lo spazio all’interno del dente, che contiene la polpa dentaria, composta de vasi e nervi.

 

Sono moltissime le persone che si vedono obbligate a fare una endodonzia. Si ricorre a questo tipo di terapia qualora una carie o un trauma al dente abbia rovinato il tessuto pulpare (chiamato anche “nervo del dente”) in maniera grave, fino ad arrivare alla necrosi.

Tutti possono farsi una endodonzia, purchè sia il trattamento adatto per curare la patologia in questione. Prima di operarsi, il paziente deve firmare una liberatoria con lo specialista, con la quale dichiara di essere d’accordo con il trattamento. Una volta terminato, l’odontoiatra realizzerà controlli regolari del paziente.

Vantaggi dell’endodonzia

  • Elimina la infezione dentale e i microorganismi
  • È il trattamento meno invasivo per questo tipo di malattie
  • Può realizzarsi in una sola operazione (a parte casi particolari)
  • Elimina il dolore acuto definitivamente.
  • I materiali usati per riempire il nervo sono totalmente bio-compatibili.

 

 

Articolo scritto con la collaborazione della Dottoressa Christiane Carvalho

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Chirurgia Maxillo-facciale


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies