Fibromi uterini: cosa sono e come intervenire

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 20/11/2017
Editor: Top Doctors®

I fibromi sono tumori benigni di varie dimensioni provenienti da cellule muscolari che fanno parte della parete dell'utero. Ci sono diversi tipi di fibromi e sintomi dipendono fortemente dal tipo di fibroma esso. Per quanto riguarda il trattamento, ci sono chirurgico e che non richiedono un intervento sono inoltre emergendo nuovi farmaci per il trattamento di fibromi.

Essi sono noti anche come fibromi o leiomiomi. Essi possono essere collocati sotto l'endometrio (rivestimento uterino), questi sono chiamati sottomucosa, o possono crescere sotto il rivestimento esterno dell'utero (sottosierosa) e crescere all'interno della parete muscolare dell'utero (intramurale). Il più comune è essere molteplici e differenti dimensioni.

Le manifestazioni cliniche dipendono dalla posizione e le dimensioni del fibroma, variando da non causare alcun disagio per produrre sintomi significativi di sanguinamento o compressione organi adiacenti.

Sono tumori molto comuni nelle donne in età riproduttiva, per cui si stima che fino al 70% delle donne può avere un fibroma e la sua frequenza aumenta con l'età, soprattutto dopo 35-40 anni. La causa del loro aspetto è sconosciuta, ma è noto che la crescita è influenzato dagli ormoni sessuali (estrogeni e progestinici), poiché la sua dimensione aumenta generalmente durante la gravidanza e diminuisce con la menopausa.

Come detto, molti fibromi non causano sintomi e vengono scoperti incidentalmente durante visita ginecologica. Coloro che producono sintomi comunemente comporta la modificazione mestruale sanguinamento (irregolare o prolungato, eccessivo sanguinamento ...), compressione pelvica livello di disagio della vescica (minzione frequente, ad esempio) o infertilità.

Come trattare i fibromi

Il trattamento dei fibromi è molto variabile e dipende da molti fattori, come l'età del paziente, o non avere figli in futuro, tipo e dimensione del tumore, la gravità dei sintomi e lo stato di salute della donna. Sarà il ginecologo che libera il trattamento e ciascun caso. Se il fibroma sintomi nella stragrande maggioranza dei casi, richiedono solo una revisione periodica per controllare le dimensioni.

Sebbene il trattamento classico fibromi è chirurgica, attualmente ci sono diverse opzioni che permettono individualizzare trattamento in base alle caratteristiche del paziente. Tra i trattamenti chirurgici sono miomectomia (rimozione di fibroma dell'utero conservazione) e isterectomia (trattamento radicale in cui l'utero viene rimosso).

Tra i trattamenti non chirurgici devono essere annotate embolizzazione delle arterie uterine e cure mediche. In embolizzazione delle arterie uterine sono occluse vasi sanguigni che irrorano l'utero iniettare piccole particelle o microsfere di fermare l'afflusso di sangue al fibroma, provocando le cellule a morire e ridurre le loro dimensioni. Il problema con questo trattamento è anche compromette la fertilità.

Farmaci per fibromi

Recentemente vi sono stati nuovi farmaci per via orale per il trattamento di fibromi che sono grandi miglioramenti nella gestione clinica della malattia. Questo è chiamato UVP (modulatori selettivi del recettore del progesterone), tra cui l'UPA. Agiscono bloccando il recettore del progesterone selettivamente, quindi in grado di ridurre l'eccessiva mestruale sanguinamento, anemia e migliorare la qualità della vita dei pazienti. A sua volta ridurre la dimensione dei fibromi migliorare i sintomi compressivi e dolore pelvico.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Ginecologia e Ostetricia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies