I sintomi del cancro alla prostata

Autore: Top Doctors®
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

Il cancro della prostata è la seconda più frequente tra gli uomini, con circa 899.000 nuovi casi ogni anno in tutto il mondo. Di qui la sua importanza è chiara e l'unica cura è in grado di diagnosi precoce. Purtroppo si tratta di un tumore del tutto silenziosa, quando si hanno sintomi a causa di cancro alla prostata possibilità di guarigione sono praticamente inesistenti.

Confondere i sintomi del cancro, con iperplasia prostatica benigna, ci sono trattamenti e la prognosi, ma diametralmente opposti due malattie tumorali nella stessa ghiandola,. Fino a urinare durante la notte, difficoltà a urinare e poca forza, sono sintomi di tumore prostatico benigno, non il cancro.

Prevenzione e trattamento del cancro alla prostata

L'unica prevenzione è quello di visitare il urologo dopo 50 anni se non vi è stato una storia familiare di cancro alla prostata, una volta l'anno, e se vi è stato, dagli anni '40. Lo specialista nella prostata, l'urologo Condurremo una serie di test, tra cui determinazione è un esame del sangue PSA e se tutto è normale, possiamo stare tranquilli fino alla prossima revisione.

Oggi con la triade, esplorazione rettale, ecografia e PSA, che hanno tanto in tanto per aggiungere la biopsia della prostata, il cancro alla prostata è perfettamente curabile. Il trattamento gold standard è ancora un intervento chirurgico, giorno laparoscopica oggi e quindi molto confortevole per il paziente in clinica con solo tre o quattro giorni.

Se preso in tempo, non è necessario alcun ulteriore trattamento, radioterapia o chemioterapia tipo solo un attento monitoraggio, con solo un test del PSA, i primi due anni ogni due anni e successivamente ogni anno. Le complicanze più comuni sono incontinenza urinaria (circa 3%) e la difficoltà di successiva costruzione. Per entrambe le complicazioni esistono oggi trattamenti molto efficaci. In conclusione, la regola d'oro sarà in visita il medico-urologo una volta l'anno, si evita seri problemi.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Urologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies