Il disturbo bipolare: eziologia, sintomi e diagnosi

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 07/10/2017
Editor: Top Doctors®

Il disturbo bipolare è una malattia denominata che c'è una grande quantità di informazioni. Quindi cercare di chiarire esattamente cosa e come è. Possiamo definire disturbo bipolare come disturbi affettivi in cui il paziente passa attraverso fasi di normalità totale interrotta da depressione e / o fasi di euforia in cui, nei casi gravi, può perdere il legame con fasi realtà. E, anche se è noto, è un disturbo che ha un carico significativo genetica.

Tra il disordine in sé, che appare tra la seconda e la quarta decade di vita, si possono distinguere quattro tipi di fasi di solito hanno una associazione di stagione e sono: fasi depressive, (basso, con prognosi peggiore) fasi maniacali, fasi ipomaniacali ( Milder) e fasi ipomaniacali precipitate dagli antidepressivi (migliore prognosi).

I sintomi

Gli studi indicano che circa il 40% delle sofferenze della popolazione di disturbo bipolare non sa ancora. I sintomi dipendono dalla gravità del disturbo, anche se si verifica la fase depressiva con triste stato d'animo, mancanza di energia, impossibilità di godere, di isolamento relazionale, irritabilità, perdita di appetito, perdita di peso, hyposexuality, lentezza di movimento, parola e di pensiero, l'insonnia Mattina manutenzione e peggioramento. D'altra parte, la fase ipomaniacale verifica con euforia, aumento della fiducia, una maggiore attività e le spese, maggiore velocità di pensiero e di parola, ipersessualità e conciliazione insonnia o completa può peggiorare l'insonnia e di condurre alla fine a una fase con insorgenza di aggressività maniacale e sintomi psicotici.

Trattamento

Per il trattamento del disturbo bipolare farmacoterapia è essenziale, ma la chiave è quello di stabilizzare telaio con stabilizzatori dell'umore e antipsicotici certo ulteriormente prevenire e / o attenuare le fasi maniacali. Inoltre, psicoeducazione paziente e la collaborazione medico-paziente porta a una migliore prognosi e una riduzione delle gravi complicanze che caratterizzano questa malattia.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Psichiatria


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies