L'intolleranza al fruttosio è ereditaria?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

L'intolleranza al fruttosio ereditaria è un errore genetico del metabolismo che causa malassorbimento di fruttosio.

Quando il fruttosio viene ingerito, esso deve essere assorbito dalle cellule intestinali e il corpo deve metabolizzare correttamente. Ci sono persone per le quali ciò non avviene perché mancano il fruttosio enzima (aldolasi B). Ciò è dovuto a un difetto congenito.

Questa carenza genera un degrado intermedio di fruttosio che è tossico per la costruzione del corpo.

 

Come faccio a sapere se ho ntolerancia ereditaria al fruttosio

I sintomi di solito cause sono diverse. Da un ritardo di crescita, nausea, vomito, disidratazione, disfunzione epatica, ipoglicemia, e ingiallimento della pelle e delle mucose a causa di un aumento della bilirubina.

La maggior parte di questi sintomi con l'introduzione di alimenti con fruttosio durante l'allattamento. La buona notizia è che, grazie a uno dei primi e la realizzazione di una buona diagnosi trattamento dietetico, i sintomi possono migliorare. Quindi, anche se l'IHF è una situazione che persiste per tutta la vita le conseguenze possono essere minimizzati.

Per la diagnosi deve basarsi su test biochimici e test genetico. E, anche se la malattia di solito si verifica in giovane età, a volte la diagnosi può essere ritardata perché i bambini acquisiscono una certa avversione per i prodotti con il fruttosio, ma non fino a tardi, quando questi sintomi così marcate.

 

Creare una dieta corretta

Il trattamento si basa su una dieta rigorosa è proibito il consumo di oltre 1-2gr fruttosio giornaliero, sorbitolo o saccarosio. Quindi, a seguire la dieta è successo essenziale per evitare tutti gli alimenti contenenti fruttosio. Si raccomanda anche di leggere le etichette di tutti i prodotti che consumiamo, anche se molto pochi alimenti prodotti possono essere consumati in tutta sicurezza prendendo IHF.

Il fruttosio si trova naturalmente nel miele, frutta, verdura e altri alimenti vegetali e anche aggiunto come dolcificante in dieta o diabetici prodotti ed è anche usato come eccipiente di droga.

Nel frattempo, il saccarosio in zucchero, sia bianco o marrone e sono quindi trovati in molti dolci, come biscotti, dolci, cereali da colazione e biscotti. Inoltre, alcuni tipi di frutta e verdura contengono e viene utilizzato anche per la fabbricazione di sciroppi e farmaci di alcuni bambini. Infine, sorbitolo può essere trovato in frutta e verdura, ma soprattutto è usato come dolcificante in molti prodotti dietetici.

Il rovescio della medaglia è che la dieta di fruttosio libero ci sono fonti sufficienti di vitamina C, per cui si consiglia di integrare con questo nutriente. Inoltre, è anche opportuno prendere acido folico perché aumenta l'attività degli enzimi glicolitici.

 

 

 

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Allergologia


Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..