Chirurgia della pelle in eccesso

La chirurgia di rimozione della pelle in eccesso

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 15/08/2018
Editor: Top Doctors®

Intervento chirurgico per rimuovere la pelle in eccesso è indicato per i pazienti che soffrono di perdita di peso maggiore e, di conseguenza, hanno una pelle che ha perso elasticità e non ha perso abbastanza superficiale.

Quando si verifica una perdita di grande peso risultante eccesso di pelle si verifica. Questo si verifica quando l'elasticità della pelle è stato superato, quindi, il volume perso, la superficie della pelle e non perde si verifica abbastanza pelle in eccesso. Le zone più colpite da questo fenomeno di solito l'addome, schiena, braccia, cosce, seni e pube.

Vi è un intervento chirurgico per rimediare alla pelle in eccesso risultante. Si è raccomandato solo quando il peso del paziente è stabile e, idealmente, se l'IMC è inferiore a 30. Durante l'intervento l'eccesso di pelle viene rimosso e l'ancora nei tessuti profondi. A volte può essere combinato con altri trattamenti, come la liposuzione, o lembi per riempire i glutei.

Cicatrici e postoperatoria

Lo svantaggio di questa operazione sono le cicatrici risultanti, che, pur dipendendo sulle zone da trattare, di solito lungo. Tuttavia, il miglioramento estetico e funzionale offerto procedura compensa ampiamente pazienti.

Assistenza postoperatoria sono quelli di qualsiasi intervento chirurgico importante e talvolta con una certa specificità, come l'uso di indumenti di compressione nella chirurgia del ventre, braccia, cosce o fermi ortopedici in chirurgia del seno. La pressoterapia indumento mira a prevenire l'edema e ridistribuire il grasso correttamente.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Chirurgia plastica e estetica


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies