La terapia di coppia: la fine dei litigi tra i partner

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 21/09/2017
Editor: Top Doctors®

 

Uno dei trattamenti più richiesti negli studi medici psicologici è la terapia di coppia. Questa richiesta è aumentata sempre più negli ultimi dieci anni, insieme alla domanda di terapie individuali relazionate con la rottura di coppia o con la difficoltà di trovare un partner. I nostri esperti ci spiegano come è possibile affrontare questi problemi con l’aiuto di uno psicologo.

 

 


Punti da chiarire prima di rivolgersi a un terapista di coppia

Capita alcune volte che non chiediamo aiuto perché non sappiamo esattamente cos’è che manca all’interno della nostra relazione. Quando decidiamo di rivolgerci a uno specialista è importante accordarci con il nostro partner sui seguenti punti:

•    Quali sono gli argomenti che vogliamo esporre al terapista cercando di dare priorità ai problemi che generano più crisi all’interno della relazione.
•    Assicurarsi che il partner sia d’accordo sui temi da trattare durante la psicoterapia.

Le prime sessioni di lavoro si effettuano parlando di argomenti concreti. Questo si fa per stimolare la coppia a continuare la terapia, dato che potrà notare subito dei miglioramenti.

 

L’importanza della comunicazione nel lavoro dello psicoterapista

Dal punto di vista del medico, è fondamentale definire i problemi evitando ambiguità, e chiarire alla coppia che sono le difficoltà e le crisi determinate il vero problema, non le persone. Una delle sue priorità è quella di migliorare il dialogo all’interno della coppia, o addirittura di crearlo nei casi in cui questo è inesistente.

Nelle situazioni più estreme si consiglia di effettuare previamente alcune sedute individuali con entrambi i membri della coppia: questo trattamento rende il dialogo emozionale durante la terapia congiunta molto più fluido e la comunicazione di coppia migliora notevolmente.

Solitamente il punto di partenza è il dialogo emozionale della coppia stessa, per utilizzare lo stesso tipo di linguaggio ed evitare così discrepanze e incomprensioni che sono solite emergere durante la terapia di coppia. L’esperienza e il bagaglio professionale del dottore è un valore aggiunto in questo tipo di trattamento.

 

I figli: uno dei motivi principali di litigio

La divergenza di opinioni riguardo ai figli e al modo di crescerli sono uno dei motivi più ricorrenti nei litigi di coppia. A lungo andare queste discussioni arrivano a corrodere le basi della relazione, ma se esiste un reale vincolo affettivo la terapia avrà sicuramente successo.

Articolo redatto con la collaborazione della Dottoressa Gloria Giménez

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Psicologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies