Lateralità crociata: un falso disturbo

Autore: Top Doctors®
Pubblicato:
Editor: Jennifer Verta

Che cos’è la lateralità crociata?

Scrivere con la mano destra o sinistra è dovuto perlopiù a fattori genetici ed ereditari, anche se può essere determinato anche da fattori ambientali ed educativi. Nonostante essere mancini possa creare occasionalmente qualche problema di apprendimento, non esiste alcuna prova scientifica che dimostri una maggiore difficoltà di apprendimento per i mancini rispetto ai destrosi.

Se la mano dominante non si trova sullo stesso lato del piede, occhio ed orecchio dominante, si parla di lateralità crociata. Di fatto, però, ciò non costituisce una problematica e non porta ad alcun disturbo dell’apprendimento, dal momento che la presenza di una lateralità crociata omogenea (per es. essere destrosi, ma avere come occhio dominante il sinistro) è un normale evento evolutivo.

Quando deve essersi formata la lateralità?

È importante comunque che l’organizzazione delle aree dominanti sia chiaramente definita entro i 5 anni. Se ciò non si verifica e si osserva una lateralità crociata non omogenea, ossia si utilizza in maniera indistinta qualsiasi delle mani, occhi o piedi in attività distinte e in maniera continua, significa che lo sviluppo neurologico non è sufficientemente maturo e ciò può comportare in alcuni casi conseguenze per esempio nell’apprendimento e nei processi di lettura o scrittura.

Lateralità crociata: valutare la sua associazione con altri disturbi

È necessario tenere presente che un ritardo nell’organizzazione della lateralità con disomogeneità non si incontrerà mai isolato, ma sempre accompagnato da disturbi come per esempio disturbi dell’attenzione o altre difficoltà nella maturità neuropsicologica o psicomotrice. In base a questi è importante chiarire che la causa non è costituita dalla lateralità crociata, ma da altre variabili associate al disturbo dell’attenzione.

 

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Pediatria


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies