Prostatite: tipologie e sintomi

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 18/11/2018
Editor: Top Doctors®

 

Le patologie che colpiscono la prostata sono molto diffuse, specialmente negli uomini over 50. I principali esperti in Andrologia ci parlano di questi disturbi e ci spiegano come riconoscere i sintomi in tempo

La prostata è una ghiandola a forma di castagna e costituisce una parte del sistema riproduttivo maschile. È responsabile della composizione e dei comportamenti degli spermatozoi. La prostata è un organo molto sensibile all’invecchiamento ed è soggetta a diverse patologie, come la prostatite, ovvero un’infiammazione dolorosa che colpisce la prostata e le aree circostanti

 

Tipologie di prostatite

Esistono diversi tipi di prostatite. Nel caso della sindrome del dolore pelvico cronico vi è un dolore pelvico la cui origine è sconosciuta, dura più di 6 mesi e risulta doloroso. La prostatite batterica acuta, invece, presenta un’infiammazione significativa accompagnata da dolore acuto e malessere. La prostatite batterica cronica è una patologia rara (solo il 5% dei pazienti ne soffre) e presenta sintomi intermittenti. La prostatite infiammatoria asintomatica non registra particolari sintomi, tuttavia viene diagnosticata solo tramite esame di laboratorio. È molto importante effettuare una diagnosi corretta per intervenire tempestivamente: occorre individuare i segnali d’allerta prima possibile.

 

Sintomi della prostatite

I sintomi variano a seconda del tipo di prostatite ed infezione. I sintomi dolorosi più comuni sono: dolore testicolare (bilaterale o unilaterale), sensazione di dover andare al bagno (senza risultati), bruciore della punta del pene (in particolare durante i rapporti sessuali), dolore all’inguine, incontinenza urinaria, febbre, nausea, vomito. In merito ai sintomi urinari, l’infiammazione provoca un restringimento di una parte dell’uretra, generando notevoli dolori nella parte addominale bassa; ciò può comportare dolori durante la minzione, riduzione della portata urinaria e incontinenza. I sintomi legati alla sfera sessuale sono i più comuni tra i pazienti affetti da prostatite batterica cronica. Data la persistenza di tale patologia, gli effetti riguardano anche la sfera psicologica (problemi di erezione, eiaculazione precoce, calo del desiderio sessuale). 

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Andrologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies