Chirurgia della spalla

Specializzazione di Ortopedia e Traumatologia

Che cos’è la chirurgia della spalla

La chirurgia della spalla tratta le lesioni alle spalle riparando i muscoli, il tessuto connettivo o le articolazioni danneggiate che si verificano a causa di infortuni traumatici o di un uso eccessivo della spalla. La spalla è l’articolazione più flessibile del corpo e consente di posizionare e ruotare il braccio in molte posizioni: in avanti, verso l’alto, sul lato e dietro al corpo. Un tale grado di movimento predispone la spalla agli infortuni.

Perché si esegue?

  • Borsite o tendinite - La cuffia dei rotatori può causare dolore in molti modi diversi, tra cui tendinite, borsite o ‘impingement’ (conflitto) meccanico. Ciò è dovuto ad attività ripetitive come il nuoto o il sollevamento pesi. La ripetizione provoca lo sfregamento o la compressione della cuffia dei rotatori sotto l’acromion e nell’articolazione acromio-clavicolare. 
  • Impingement’ (conflitto) - Si verifica quando la parte superiore della scapola esercita pressione sui tessuti molli sottostanti quando si solleva il braccio allontanandolo dal corpo. I sintomi dell’impingement includono la difficoltà a raggiungere la schiena, dolore quando si usa il braccio sopra la testa e debolezza nei muscoli delle spalle.
  • Lacerazioni a tutto spessore della cuffia dei rotatori - Le lacerazioni a tutto spessore della cuffia dei rotatori spesso sono il risultato di impingement della spalla, di lacerazioni a spessore parziale della cuffia dei rotatori oppure si possono verificare a causa del sollevamento di oggetti pesanti e cadute. Le lacerazioni della cuffia dei rotatori possono interessare l’intero spessore del tendine oppure essere incomplete, ovvero a spessore parziale. La chirurgia e la riabilitazione della cuffia dei rotatori consentono ai pazienti di ritrovare la funzione persa nelle spalle in caso di patologie della cuffia. 
  • Instabilità - Una delle articolazioni della spalla viene sospinta fuori dalla sua posizione normale. Tale condizione può provocare la lussazione della spalla. I pazienti avvertono dolore quando alzano un braccio e potrebbe anche sembrare che la spalla sia scomposta. 

In cosa consiste? 

  • Riparazione con sola artroscopia: questa consente al chirurgo di inserire un sottile dispositivo munito di una piccola lente attraverso delle incisioni di piccole dimensioni per osservare l’interno dell’articolazione. Le immagini vengono trasmesse su uno schermo TV, che guida il medico durante la procedura consentendogli di effettuare una diagnosi.
  • Riparazione a cielo aperto: in alcuni casi è necessario un intervento chirurgico di riparazione a cielo aperto. Viene eseguito per mezzo di piccole incisioni, solamente di pochi centimetri, ed è necessario se la lacerazione è di grandi dimensioni. Rappresenta una buona opzione se la lacerazione è complessa o se è necessaria un’ulteriore ricostruzione, come per esempio un trasferimento di tendine.

Video collegati a Chirurgia della spalla


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies