Lesione del midollo spinale


Specializzazione di Fisiatria

Cos’è la lesione spinale?

La lesione del midollo spinale o mielopatia è un'alterazione del midollo spinale, che può causare una perdita di mobilità o di sensibilità. Occorre sottolineare che il midollo spinale non deve essere sezionato completamente per avere una perdita di funzione. È possibile lesionarsi il collo o la schiena senza che il midollo spinale subisca alcun danno.

Quali sono i sintomi di una lesione del midollo spinale?  

Questa lesione può causare la perdita di funzioni, anche dove non vi sia un sezionamento del midollo spinale. I sintomi principali sono:

  • Dolore intenso o pressione a testa, schiena o collo
  • Intorpidimento o formicolio a mani, piedi o dita in entrambi
  • Perdita del controllo di qualche parte del corpo
  • Incontinenza o ritenzione urinaria o intestinale
  • Difficoltà a mantenere l'equilibrio o camminare
  • Difficoltà di respirazione
  • Strani grumi alla colonna vertebrale o alla testa

Quali sono le cause?

Le due cause principali sono:

  • Traumi: a seguito di un incidente d'auto, un colpo di arma da fuoco, una caduta o la rottura del disco intervertebrale, etc.
  • Malattie: poliomielite, schiena bifida, osteite ipertrofica alla colonna vertebrale, atassia di Friedreich, etc.

Qual è il trattamento delle lesioni spinali?

Se sono trascorse meno di 8 ore dall'infortunio, il trattamento consiste nel somministrare alte dosi di metilprednisolone. È stato inoltre dimostrato che anche la tecnica con cellule staminali è in grado di curare la paralisi che potrebbe verificarsi. Tuttavia, una volta che s'è verificata la paralisi, si deve condurre un programma di cura progettato per il recupero del paziente insieme a un team multidisciplinare:

  • Fisioterapia
  • Infermeria
  • Riabilitazione medica
  • Terapia occupazionale
  • Traumatologia
  • Assistenza sociale
  • Psicologia
loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies