Lussazione della rotula

Specializzazione di Chirurgia generale

Che cos’è lussazione della rotula?

La lussazione della rotula è un infortunio che colpisce maggiormente i ragazzi nella fascia dei 14-17 anni, specialmente se sportivi. La patologia consiste nella dislocazione esterna della rotula dalla sua posizione naturale nell’articolazione femoro-rotulea, con la conseguenza che la stessa non è più in linea con il femore. Con lo scivolamento verso l’esterno della rotula si presenta anche spesso un deterioramento dei legamenti e della cartilagine. È importante, inoltre, distinguere la lussazione della rotula da quella del ginocchio intero, poiché quest’ultima interessa un’articolazione differente, quella che congiunge femore e tibia.

Prognosi della lussazione della rotula

La lussazione alla rotula è una patologia che, nonostante particolarmente dolorosa e lunga da risolvere, viene trattata con successo e dalla quale il soggetto colpito può guarire completamente.

Sintomi di lussazione della rotula

Il sintomo principale è un dolore repentino ed acuto al ginocchio con ematoma all’articolazione, all’area mediale, versamento di sangue all’interno dell’articolazione ed una chiara deformazione dell’articolazione. È frequente che si verifichi anche un’ipermobilità esterna della rotula stessa.

Diagnosi per lussazione della rotula

Qualora si presentino i sintomi citati in precedenza si renderà necessario in primo luogo con una radiografia. Gli esami di TAC e Risonanza Magnetica saranno invece utili per escludere possibili lesioni al menisco, ai legamenti o microfratture di frammenti di cartilagine articolare.

Quali sono le cause di lussazione della rotula

Le cause principali all’origine della lussazione della rotula sono costituite da infortuni dovuti o ad un trauma al ginocchio stesso o da movimenti repentini dell’articolazione in posizioni scorrette. La più frequente si verifica quando il muscolo del quadricipite femorale viene contratto mentre la gamba non si trova in posizione ruotata ed il ginocchio parzialmente flesso. Il problema si verifica in particolare qualora sia presente una predisposizione anatomica, come il ginocchio alto.

Si può prevenire?

Prevenire una lussazione alla rotula del ginocchio risulta particolarmente complesso specialmente nei casi di predisposizione strutturale o per gli sportivi, data la natura dell’origine del disturbo.

Trattamenti per lussazione della rotula

Il trattamento della patologia deve essere effettuato possibilmente in brevissimo tempo a seguito dell’infortunio e consiste nel ridurre manualmente la lussazione, ossia riposizionare l’osso nella sua sede originale nell’articolazione. Durante la fase iniziale lo specialista consiglierà di intervenire con ghiaccio sulla zona interessata e prescriverà una terapia antiinfiammatoria. Solo nei casi di presenza di microfratture di frammenti di cartilagine articolare sarà necessario eseguire un intervento chirurgico di artroscopia. La terapia standard del disturbo consiste nel bloccare completamente l’articolazione tramite gesso per almeno 15 giorni, nelle settimane successive si potranno eseguire man mano alcuni movimenti semplici. Una volta rimosso il gesso si potrà procedere con la fisioterapia per ricostruire il muscolo quadricipite, indebolito dopo il periodo di riposo forzato, che facilita il riposizionamento corretto della rotula. L’elettrostimolazione così come l’utilizzo di un tutore specifico per ginocchio apportano buoni benefici nella fase di recupero. In ogni caso il ritorno ad ogni sport non potrà avvenire prima di otto/nove settimane, tempo che va allungato ulteriormente in caso di effettiva chirurgia dell’articolazione.

A quale specialista rivolgersi?

Lo specialista che si occupa di diagnosticare e trattare la lussazione è l’ortopedico. Nei casi di effettiva necessità di intervento sarà invece opportuno consultare un chirurgo.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies