Mastalgia

Specializzazione di Chirurgia generale

Che cos’è la mastalgia?

Mastalgia è il termine medico per indicare il dolore al seno. Esistono due tipi principali di mastalgia: ciclica e non ciclica. Il dolore ciclico è correlato al ciclo mestruale e, in quanto tale, di solito si verifica una volta al mese. Normalmente compare in entrambi i seni, ma può anche essere circoscritto a un solo seno oppure irradiarsi verso l’ascella e/o il braccio. Il dolore non ciclico non è correlato al ciclo mestruale. Si verifica più di frequente nelle donne comprese nella fascia di età che va dai 30 ai 50 anni. In genere è circoscritto a una parte di un solo seno, ed è di norma sempre presente.

Quali sono i sintomi della mastalgia?

La mastalgia è un sintomo, non una diagnosi, e si presenta in modi diversi a seconda di quale tipo si tratti.

Mastalgia ciclica:

  • Tende ad essere una sensazione di indolenzimento o pesantezza
  • Tende a verificarsi in entrambi i seni e, talvolta, nelle ascelle e braccia associate
  • Si verifica ogni mese

Mastalgia non ciclica:

  • Dolore acuto e bruciante
  • Di solito si verifica in una parte di un solo seno
  • Di solito è sempre presente

La mastalgia è più frequente prima della menopausa.

Quali sono le cause o che cosa la produce.

Si ritiene che la mastalgia ciclica sia causata dai normali cambiamenti ormonali correlati alle mestruazioni; tuttavia, non si comprendono completamente i motivi per cui tali cambiamenti dovrebbero causare dolore o perché colpiscano solo alcune donne, in misura diversa, senza colpirne altre. La ricerca è ancora in corso ed esistono varie teorie riguardanti i livelli ormonali.

La mastalgia non ciclica può essere causata da trauma (un colpo al seno), dolore al torace o al collo (magari causato da artrite) che si irradia al seno oppure, eventualmente, una cisti o un fibroadenoma (un tumore duro e non canceroso). È insolito che il tumore al seno provochi dolore in tale area, ma in alcuni casi i noduli che causano dolore possono essere cancerosi.

La presenza di dolore al seno può inoltre essere un segno di gravidanza oppure essere causato dall’allattamento al seno.

Come si può prevenire?

Non è possibile prevenire tutte le cause del dolore al seno, ma è possibile prevenire in qualche misura l’indolenzimento e il disagio causati dall’esercizio fisico indossando un reggiseno sportivo ben aderente.

Qual è il trattamento per la mastalgia?

I trattamenti variano a seconda della causa della mastalgia.

Per la mastalgia ciclica si consiglia a volte di modificare la propria dieta, per esempio eliminando la caffeina, riducendo l’assunzione di grassi e prendendo vitamina E. In alcuni casi si possono prescrivere farmaci sotto forma di integratori ormonali o, al contrario, di bloccanti ormonali nel tentativo di correggere uno squilibrio ormonale; tuttavia, a causa di possibili effetti collaterali, tali opzioni devono essere discusse in modo approfondito con il proprio medico. A seconda dei casi possono inoltre essere raccomandati farmaci antidolorifici.

Vi possono essere molte cause diverse alla base del dolore al seno non ciclico e il trattamento, pertanto, dipende molto dalla diagnosi. Farmaci antidolorifici, antinfiammatori e compresse vengono spesso impiegati nella gestione dei sintomi; tuttavia, se la causa è una cisti o un fibroadenoma, può essere necessario un intervento chirurgico. Il trattamento dipende sempre dal caso specifico; pertanto, in caso di mastalgia è sempre necessario consultare un medico.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies