Mioma


Specializzazione di Radiologia

Che cos'è la fibrosi uterina?

La fibrosi uterina è un tumore benigno, non cancerogeno, di varia grandezza, che si sviluppa nella parete muscolare dell'utero. Anche se è possibile che si sviluppi un solo mioma uterino, nella maggior parte dei casi ne cresce più di uno.
I miomi possono essere di quattro tipi:

  • Miometriale: si trova nella parete muscolare dell'utero.
  • Submucoso: sotto la superficie del rivestimento uterino.
  • Subseroso: sotto il rivestimento esterno dell'utero.
  • Peduncolato: possono incontrarsi sotto forma di stelo all'esterno dell'utero o all'interno della sua cavità.

Quali sono i sintomi?

In genere, le donne che hanno questo tipo di tumore non presentano sintomi. Quindi, di solito il mioma viene rilevato durante l'esecuzione di analisi mediche pertinenti. Nei casi in cui compaiano sintomi, questi di solito possono essere: sanguinamento mestruale pesante e più duraturo del solito, sanguinamento tra i periodi, crampi pelvici e pesantezza nell'area inferiore dell'area pelvica o nelle gambe.

Cause del mioma uterino o perché si verifica

La causa esatta del mioma uterino non è nota, ma si ritiene che possa essere causato da ormoni nel corpo e / o geni, vale a dire può essere ereditario.

Si può prevenire?

Non è possibile prevenire la fibrosi uterina. È quindi molto importante effettuare visite ginecologiche periodiche.

Qual è il trattamento?

Il trattamento del mioma può variare dai contraccettivi orali per aiutare a controllare i periodi mestruali pesanti fino a farmaci antiinfiammatori non steroidei, per le coliche o i dolori. Nei casi più gravi, è richiesta la rimozione del mioma, che avviene tramite chirurgia. Ci sono quattro tipi di interventi chirurgici, indicati a seconda di ogni caso.
Isteroscopia: vengono rimossi i fibromi che crescono all'interno dell'utero.

  • Embolizzazione delle arterie uterine: arresta il flusso di sangue al mioma, motivo per cui questo muore. È una buona opzione se si desidera una gravidanza in futuro.
  • Miomectomia: i miomi vengono rimossi dall'utero, ma la tecnica non impedisce loro di crescere nuovamente. Anche questa è un'opzione per le pazienti che desiderano essere madri.
  • Isterectomia: viene rimosso completamente l'utero. È un intervento indicato per quelle pazienti che non desiderano avere figli e in cui altre procedure non hanno funzionato.

Il tipo di trattamento dipende da diversi fattori: l'età della paziente, la sua salute generale, i sintomi, il tipo di mioma uterino, se è in gravidanza o se desidera avere bambini in futuro.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies