Ortodonzia invisibile


Specializzazione di Odontoiatria

Con l’ortodonzia invisibile si corregge la posizione sbagliata dell’osso mandibolare e dei denti, grazie all’utilizzo di dispositivi non visibili. Le apparecchiature fisse (brackets) sono applicate nella parte interna dei denti, mentre, con i metodi tradizionali, i brackets vengono applicati all’esterno. Si ottengono, però, gli stessi risultati, anche se il costo è leggermente più elevato e i tempi del trattamento sono più lunghi. Inoltre, esiste anche un’altra tecnica, che consiste nell’applicazione di stecche removibili, praticamente impercettibili alla vista, all’esterno dei denti. Le stecche sono fatte di un materiale plastico resistente, il policarbonato, e i tempi per questo tipo di trattamento sono simili a quelli dell’ortodonzia tradizionale. 

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies