Piede

Specializzazione di Ortopedia e Traumatologia

Che cos’è il piede?

I piedi sono le estremità delle gambe e sono formati da una struttura di ossa, articolazioni, muscoli ed altri elementi. Grazie ai piedi le persone sono in grado di mantenersi erette e di camminare. È possibile riconoscere diverse parti del piede:

  • Pianta: la parte inferiore del piede
  • Dorso: la parte superiore del piede
  • Per quanto riguarda gli elementi ossei, si possono distinguere le falangi (le ossa delle dita), il metatarso e il tarso.

Funzione del piede

Il piede funge da supporto essenziale per il movimento bipede (su due piedi). I nostri piedi devono svolgere 4 funzioni di base:
Adattarsi alle superfici irregolari
Fungere da leva rigida che crea la forza propulsiva necessaria per camminare
Trasferire le forze rotatorie prodotte dalle anche
Assorbire gli impatti costanti
I muscoli e i tendini lavorano insieme ad ossa, legamenti e articolazioni per consentire ai piedi di svolgere queste funzioni. Qualora uno qualsiasi di questi elementi non funzioni in modo corretto, tutti gli altri ne risentono.

Patologie che possono colpire il piede

Essendo composto da 33 articolazioni, 26 ossa e più di cento tendini, legamenti e muscoli, il piede umano può essere facilmente interessato da molteplici lesioni e malattie, alcune delle quali sono:

Trattamenti per le patologie del piede

  • Chirurgia percutanea del piede: le patologie più importanti trattate per mezzo di intervento chirurgico sono l’alluce valgo e la metatarsalgia, ovvero il dolore alla base delle dita dei piedi. È inoltre possibile trattare le dita ad artiglio o a martello, il callo del sarto, lo sperone calcaneare o il neuroma di Morton.
  • Ozonoterapia: la sua applicazione produce una serie di cambiamenti e reazioni nelle cellule del paziente, in particolare una massiccia produzione di antiossidanti. Stimolando in tal modo le difese dell’organismo per mezzo di ossigeno si crea un effetto antiossidante utile per molte malattie.
  • Chirurgia a cielo aperto del piede: osteotomie per l’accorciamento e/o il sollevamento delle ossa metatarsali.
  • Fattori di crescita: vengono effettuate infiltrazioni direttamente nella lesione. Questo trattamento è molto utile per la fascite plantare acuta.
  • Onde d’urto: Si possono trattare le lesioni tendinee, come la fascite plantare, e le lesioni ossee, come le fratture del piede.
  • Elettrolisi percutanea intratissutale

Specialista che tratta le patologie del piede

L'Ortopedico si occupa della prevenzione, diagnosi e trattamento delle malattie e delle lesioni dell’apparato muscolo-scheletrico. Il suo obiettivo è quello di trattare chirurgicamente e ortopedicamente le lesioni o le fratture di ossa, muscoli, articolazioni e legamenti. In particolare, il podologo è responsabile del trattamento dei problemi dei piedi e si occupa della loro cura e della loro relazione con il resto del corpo. 

Video collegati a Piede


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies