Ringiovanimento facciale

Specializzazione di Medicina estetica

Il ringiovanimento facciale consiste nell’applicazione di varie tecniche per correggere i segni dell'invecchiamento sulla pelle. L'invecchiamento è un processo lento ed inevitabile, che manifesta i primi segni sulla pelle del viso verso i 35 anni. Sulla pelle compaiono rughe, cedimenti, lesioni pigmentate (macchie) e altri tipi di difetti, che possono essere corretti grazie al ringiovanimento facciale. Ad esempio, le rughe possono essere trattate con peeling e dermoabrasioni, laser e botulino. Per le flaccidità si possono utilizzare tecniche di radiofrequenza. Peeling, crioterapia e luce pulsata possono cancellare le lesioni pigmentate. Nel caso di lesioni vascolari (couperose), si deve ricorrere al laser.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies