Stress ossidativo

Specializzazione di Neurologia

Che cos’è lo stress ossidativo?

L’ossidazione è un processo naturale in cui l’organismo reagisce con l’ossigeno durante la respirazione. Durante tale processo si producono delle molecole conosciute con il nome di radicali liberi. Si tratta di molecole contenenti ossigeno che possiedono uno o più elettroni non accoppiati. La molecola “ruba” quindi un elettrone da un’altra molecola allo scopo di stabilizzarsi. Non tutti i radicali liberi però sono dannosi per l’organismo; alcuni infatti sono utili nell’eliminazione degli agenti patogeni. Altri, tuttavia, possono danneggiare le cellule presenti nell’organismo, rubando elettroni da DNA o proteine allo scopo di stabilizzarsi. Normalmente, gli antiossidanti nell’organismo si accoppiano con i radicali liberi “prestando” loro un elettrone e neutralizzandoli in tal modo prima che possano provocare danni cellulari. Lo stress ossidativo si verifica quando vi è uno squilibrio tra i radicali liberi presenti nell’organismo e gli antiossidanti disponibili per combatterli.

Quali sono le conseguenze dello stress ossidativo?

Si sospetta che lo stress ossidativo svolga un ruolo in molte malattie, come i tumori, la sclerosi multipla, le condizioni infiammatorie e le cardiopatie. Tuttavia, tale ipotesi non è stata dimostrata e sono in corso ricerche per stabilirne la veridicità. Fino a poco tempo fa si riteneva che lo stress ossidativo fosse un fattore chiave nell’invecchiamento. Tuttavia, studi più recenti non hanno dimostrato alcun legame tra i danni causati dallo stress ossidativo e la durata della vita, mentre attualmente si ritiene che l’invecchiamento sia un processo molto più complicato.

Trattamenti per lo stress ossidativo

Lo stress ossidativo può essere attenuato seguendo una dieta ricca di antiossidanti. Gli alimenti ricchi di vitamina E e C, come la frutta, la verdura, i legumi e i cereali, contengono tutti antiossidanti. È importante notare che non esistono evidenze in grado di suggerire che gli integratori vitaminici combattano lo stress ossidativo, mentre è stato riscontrato che alcuni tipi di integratori antiossidanti di fatto fanno aumentare le probabilità di sviluppare tumori polmonari, ictus e tumori alla prostata.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies