Traumatologia infantile

Specializzazione di Ortopedia e Traumatologia

Che cos’è la traumatologia infantile?

La traumatologia infantile è una branca della Chirurgia Ortopedica e Traumatologica, che si occupa dei disturbi muscolo-scheletrici dei bambini e degli adolescenti. Gli specialisti in traumatologia infantile ricevono  una formazione specifica sui problemi ortopedici e traumatologici che maggiormente colpiscono i minori.

Di quali malattie si occupa la traumatologia infantile?

Questa disciplina si occupa delle lesioni e dei problemi traumatologici del bambino, adeguando il trattamento alla lesione corrispondente, all’età e alle complicazioni che possono presentarsi. Ogni frattura può essere trattata in maniera diversa, a seconda dell’età del bambino. Pertanto, il trattamento sarà personalizzato, affinché i bambini possano recuperare le attività scolastiche e sportive il prima possibile. La traumatologia infantile si occupa di tutti i disturbi muscolo-scheletrici, durante l’età della crescita, con l’obiettivo di prevenire e trattare precocemente la lesione, oltre a stabilire il trattamento adeguato alla patologia.

I disturbi più comuni sono: patologie dell’anca, alterazioni posturali, patologie del piede, malattie neuromuscolari, patologie del neonato e del lattante e fratture con le loro conseguenze.

Quali discipline abbraccia la traumatologia infantile?

La traumatologia infantile comprende tutte le sotto-discipline della traumatologia dell’adulto, considerando che i professionisti che si dedicano a questa disciplina hanno una formazione specifica nei problemi traumatologici congeniti o acquisiti nei bambini e negli adolescenti, poiché le lesioni cambiano e il corpo risponde in modo diverso a seconda dell’età del paziente. In particolare, ciò avviene nelle fasi dell’infanzia, quando i muscoli e le ossa sono in continua crescita e sviluppo. Per tale ragione, i princìpi della traumatologia stabiliscono che è fondamentale individuare ed eseguire una diagnosi precoce di qualsiasi patologia traumatologica, al fine di somministrare il trattamento adeguato.

Quando è necessario rivolgersi a un traumatologo infantile?

Il bambino non è un adulto in miniatura, perciò ha bisogno delle cure raccomandate da uno specialista in traumatologia infantile. Il bambino cresce e si sviluppa costantemente. La sua struttura ossea si modifica di continuo, per cui, qualora sia affetto da un qualsiasi problema osseo, egli dovrà rivolgersi a uno specialista in particolare, che in questo caso è il traumatologo infantile.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies