Vaser Lipo 3D-4D

Che cos’è il Vaser Lipo 3D-4D?

Il Vaser Lipo 3D-4D è un intervento mininvasivo avanzato che permette allo specialista di eliminare con estrema precisione il tessuto adiposo (grasso) in eccesso e di rimodellare i contorni del corpo attraverso gli ultrasuoni. A differenza delle classiche tecniche di liposuzione e lipoaspirazione o di liposcultura, questa tecnica è in grado di cesellare i muscoli del tronco (pettorali, addominali, anterolaterali e obliqui) per poter scolpire la cosiddetta “tartaruga” negli uomini. Inoltre, con il Vaser Lipo 3D-4D è possibile distingue il tessuto adiposo dagli altri tessuti importanti del corpo (vasi, nervi, ecc.) e di rompere le cellule di grasso senza danneggiare questi elementi.

Perché si esegue?

Il Vaser Lipo 3D-4D viene utilizzato per rimuovere il grasso in eccesso negli uomini in buona salute che desiderano definire i muscoli addominali e pettorali e che non riescono ad eliminare questi accumuli adiposi mediante dieta ed esercizio fisico.

In cosa consiste?

La procedura dura circa 60-90 minuti a seconda dell’area da trattare e viene eseguita in anestesia locale con sedazione. Durante l’intervento, s’infonde l’area da modellare con una soluzione tumescente in grado di ridurre la sensibilità dei tessuti e restringere i vasi sanguigni per ridurre il sanguinamento. In seguito, verrà introdotta una sonda di piccole dimensioni che trasmetterà gli ultrasuoni frammentano il tessuto adiposo il quale, una volta liquefatto, verrà aspirato in modo da poter iniziare il lavoro di scultura sulle fasce muscolari.

Recupero postintervento

A seguito della procedura si potrà notare insensibilità e gonfiore nella zona trattata, ma il corpo tornerà gradualmente alla normalità in maniera spontanea dopo qualche giorno. Per contenere il gonfiore il paziente dovrà indossare una speciale guaina contenitiva per 30 giorni senza mai toglierla. Per le ferite chirurgiche vengono utilizzati punti riassorbibili quindi non ci sarà bisogno di rimuovere le suture. L’eventuale dolore postoperatorio può essere tenuto sotto controllo con antidolorifici.

Il paziente dovrà mantenere il riposo nei due giorni successivi alla chirurgia e riprendere l’attività lavorativa (se non impegnativa) in terza giornata. Sarà possibile fare una doccia a partire dal terzo giorno ed è indispensabile evitare sforzi.

Sarà possibile vedere i primi risultati dopo 10-15 giorni, ma si otterrà l’effetto definitivo dopo circa 2-3 mesi.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..