Dott.ssa Erika Savio

Oculista a Torino e Leini

Dott.ssa Erika Savio esperta in:

Perché è un dottore di prim'ordine

La Dott.ssa Erika Savio è specializzata in Oftalmologia.

Dopo essersi laureata in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Torino, si è successivamente specializzata in Oftalmologia presso la Clinica Oculistica dello stesso Ateneo.

In qualità di professionista presso l'Ospedale Santa Croce di Moncalieri e San Lorenzo di Carmagnola, ricopre il ruolo di Dirigente Medico di I livello specializzandosi nella diagnosi e cura delle patologie corneali. Le sue precedenti esperienze presso l'Ospedale Oftalmico e il L.I.S.A. laser & day surgery consolidano la sua reputazione di pioniera nella chirurgia corneale e della cataratta.

L'impegno della Dott.ssa Erika Savio nel promuovere la cura degli occhi si estende oltre i suoi ruoli clinici: ha tenuto corsi sulla chirurgia corneale e sulle nuove tecnologie oftalmologiche; la sua passione per l'innovazione le ha valso riconoscimenti, tra cui il prestigioso Premio S.O.N.O. nel 1999 e il Premio del Concorso Video S.O.I. nel 2006 per le migliori tecniche chirurgiche innovative.

Autrice prolifica, la Dott.ssa Erika Savio ha contribuito a oltre venti pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali. La sua sete di conoscenza l'ha portata a esplorare tecniche all'avanguardia nella chirurgia corneale e nel trapianto di cellule, ottenendo certificazioni da istituzioni di prestigio come l'Università di Verona e la Banca degli Occhi di Mestre.

Patologie, Esami e Trattamenti

Altre informazioni di interesse: di Dott.ssa Erika Savio

Fonte : Tutte le informazioni contenute in questa pagina, inclusa la disponibilità degli orari di visita, sono fornite direttamente dal medico, il quale ha la possibilità di aggiornarle in qualsiasi momento ai fini di mantenere l’informazione sempre aggiornata.
Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.