Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso.ContinuaPolitica dei cookies

 

Differenza tra le emorroidi e le altre patologie anali

Redacción TopDoctors

alle ore 15:22h

Con la collaborazione del Dott. Lorenzo Viso Pons di Barcelona.

Nonostante quello che è spesso comunemente pensare patologie anali non si limitano alla emorroidi, ma sicuramente è la prima cosa che viene in mente delle persone. Includiamo anche tra i problemi di fistola più comune e ragade anale. Queste sono le tre malattie più comuni a cui faccia come proctologo, tanto che si stima che circa il 40% della popolazione ha qualche tipo di problema nell'ano.

Emorroidi, stadi e tecniche

Se ci concentriamo su emorroidi, dobbiamo chiarire che non tutti operano e sono classificati in quattro fasi. La prima fase è quella in cui semplicemente sanguinamento emorroidi. Il secondo grado è quando e prolasso, cioè, quando escono di defecare e si riposizionati. La terza fase è quando il trasferimento deve essere effettuata manualmente e il quarto posto è impossibile emorroidi al suo posto. Di queste quattro fasi, operano attualmente in particolare la terza avanzate e quarto.

Per rimuovere le emorroidi la tecnica più utilizzata rimane aperto tecnica Milligan-Morgan, con cui si ottengono ottimi risultati e rimossi sempre emorroidi. Tuttavia, è un intervento che ha una postoperatorio dolorosa da trattare con antidolorifici. È interessante notare che, cauterizzare le ferite entro 20 giorni, ma dopo dieci giorni il dolore è finita, probabilmente perché si verifica una zona relax.

Ci sono anche altri processi come la legatura con elastici, eseguiti in regime ambulatoriale e consiste necrosar emorroidi a cadere in tre o quattro giorni, o l'uso di agenti sclerosanti.

Confusione con ragade anale

Molte persone vanno a proctologo pensiero dolore anale del medico che si dispone di emorroidi quando, contrariamente alla credenza diffusa, emorroidi davvero non male. Se il dolore è che il problema è di solito una ragade anale, che non è altro che una contrazione esagerata dello sfintere interno che alla fine provoca una mancanza di afflusso di sangue che a sua volta produce un ulcera.

Le cause più comuni di ragade anale sono lo stress, l'ansia e la costipazione cronica. Questo ragade anale può essere risolto con una sfinterotomia, che prevede un'incisione che aiuta a rilassare lo sfintere con quello che risolve il problema per sempre.

* Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Articolo redatto con la collaborazione del Dott. Lorenzo Viso Pons di Barcelona, specialista in Chirurgia generale.

Articoli collegati

PRENOTA ON-LINE

Possibilità di finanziamento