Cataratta: un intervento per risolverla definitivamente

Autore: Prof. Vincenzo Maurino
Pubblicato:
Editor: Jennifer Verta

Che cos’è la cataratta? Quali sono le cause del suo sviluppo e come è possibile rimuoverla? Abbiamo intervistato il Prof. Vincenzo Maurino, esperto in Oculistica a Napoli, per parlarcene

Perché si sviluppa la cataratta?

Prima di tutto, spieghiamo che cos’è la cataratta. All’interno dell’occhio umano, che lavora in maniera analoga ad una macchina fotografica, esistono due lenti: la cornea e il cristallino. Il cristallino permette di focalizzare e vedere gli oggetti in maniera definita. È trasparente e si trova al centro del bulbo oculare sostenuto da un legamento molto fine. Con il tempo, con l’avanzare dell’età, la lente perde la sua trasparenza e ciò causa l’instaurarsi del disturbo. Generalmente, la cataratta inizia a svilupparsi attorno ai 50-60 anni con il cristallino che diventa sempre meno trasparente con l’avanzare degli anni. La qualità della vista ne risulta danneggiata e l’unica soluzione è la rimozione.

Esistono, tuttavia, anche altre cause:

  • La chirurgia per il distacco della retina; è un intervento che può aumentare le probabilità di sviluppo della cataratta.
  • Infiammazioni dell’occhio come l’uveite che possono causare uno sviluppo precoce della patologia.
  • Traumi agli occhi, più o meno importanti, possono essere i responsabili dello sviluppo della malattia. Sono la causa più frequente nei pazienti giovani.
  • Genetica, si tratta di un’eventualità rara. Per esempio, una storia familiare di cataratta, specialmente quando si presenta alla nascita o prima dei 40 anni.

È possibile bloccare lo sviluppo della cataratta?

Una volta insorta la malattia è molto difficile bloccare la sua progressione. Condurre uno stile di vita attivo e sano è una delle chiavi per prevenire la formazione della cataratta. Evitare l’esposizione prolungata al sole o proteggersi con occhiali da sole aiuta altrettanto.

Va comunque tenuto in considerazione che la chirurgia per la rimozione della cataratta consente oggi un recupero totale della visione, con il beneficio aggiunto di non dover portare più gli occhiali.

Perché rimuovere la cataratte?

Fondamentalmente, esistono due ragioni:

  • Riacquisire una visione chiara. La cataratta danneggia infatti la vista ed asportarla garantisce un ritorno alla chiarezza della visione, senza dover soffrire di disturbi alla vista. Benché possano esserci delle variazioni da un paziente all’altro, è sempre necessario rimuovere la cataratta per ripristinare la vista.
  • Uno dei benefici collaterali della chirurgia della cataratta è la possibilità per i suoi pazienti di eliminare quasi del tutto la dipendenza dagli occhiali. È possibile impiegare particolari lenti monofocali per migliorare la vista sia da vicino che da lontano, a seconda delle preferenze. Oggigiorno, esistono, inoltre, anche alcune lenti trifocali altamente tecnologiche che permettono alla maggior parte dei pazienti di risolvere ogni tipo di disturbo visivo dopo l’intervento per la cataratta.

Immagina di dover andare a sciare e non poter vedere chiaramente da lontano, dopo l’operazione per rimuovere la cataratta, potrai godere nuovamente di una vista chiara ed uno stile di vita attivo!

Prof. Vincenzo Maurino
Oculistica

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies