I trattamenti più efficaci per il ringiovanimento del viso

Autore: Top Doctors®
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

La tecnica di Carboxiterapia spicca come terapia versatile ed efficace. Essa si basa sul metodo di infiltrazione, come il plasma ricco di piastrine di fattori di crescita ( un'altra delle tecniche di ringiovanimento più popolare ), e mira a rigenerare la pelle.

il> Carboxiterapia è l'applicazione di CO2 con scopo terapeutico e l'estetica, applicato. Si tratta di una terapia graduale, naturale e sicuro, che ha principalmente tre proprietà:rimuovere il grasso o cedimenti, esteticamente migliorare i segni della pelle esterna e, in terzo luogo, per ottenere un aspetto più giovanile. Il trattamento è risultato un rinnovato pelle con un aspetto luminoso e riduzione delle rughe di espressione e le rughe sul viso, petto e collo.

Per correggere le imperfezioni e segni del viso, carbossiterapia agisce contro le cicatrici, ustioni, acne, o anche occhiaie. Nel caso di questi ultimi, con microiniezioni di CO2 sta causando migliorando la circolazione e il tessuto della palpebra inferiore è ossigenato, chiarire il tono e tensandolo per eliminare anche le rughe sottili.

Ottimizza trattamento

Il giorno che la paziente sta ospitando una sessione, per i migliori risultati, è bene bere 2-3 litri di acqua, non fumare quel giorno, o immerso in acqua, o fare esercizio fisico, oltre a non entrata in bagni di vapore spazio o saune. Carbossiterapia aumenta la sua efficacia quando combinato con altri trattamenti, come i cocktail Mesoterapia, plasma ricco di piastrine in Fattori di Crescita-PRP-, RF, o Fotoluminica Terapia.

L'infiltrazione di PRP è un potente strumento per correggere le tracce del programma orario, e si basa su elementi del plasma reinject sangue del paziente ( prepurificato ), in quanto tale sostanze hanno molto efficaci proprietà naturali rigenerative.

Frequenza delle sessioni

sessioni Carboxiterapia, in media, sono solitamente effettuate ogni 7 a 15 giorni, con un totale di sessioni tra 4-10, sempre a seconda dei casi e delle esigenze. Se il medico diagnostica è auspicabile ripetere la terapia per sei mesi o un anno. E come per plasma ricco di piastrine, l'ideale è fare due o tre volte l'anno, ma dipende dalle condizioni della pelle della persona e il giudizio del medico. In ogni caso, la prima sessione sarà ripetuta subito dopo l'applicazione, a tre o quattro settimane per accelerare i risultati fin sicuro.

In generale, il anti-invecchiamento o antiaging, se effettuate in un centro riconosciuto e specializzato, consente di effettuare ritocchi al viso con tutte le garanzie mediche, senza la necessità di inserire un OR.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Chirurgia plastica e estetica


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies