Elettrolipolisi

Creato: 2024-04-13

Che cos’è l’elettrolipolisi?

L'elettrolipolisi è un trattamento di medicina estetica volto ad eliminare la cellulite localizzata che non è possibile eliminare con l’attività fisica o con la giusta alimentazione.

cellulite

A cosa serve l'elettrolipolisi?

L'elettrolipolisi è una procedura indicata per il trattamento di:

  • Adiposità localizzate
  • Cellulite
  • Linfedemi
  • Sindrome veno-linfatica

Quanto è efficace l'elettrolipolisi?

Grazie all’elettrolipolisi è possibile attivare il rinnovamento cellulare, ridurre il volume, tonificare i tessuti, e ripristinare l'elasticità della pelle. Quindi è utile nell’area delle cosce, dei glutei, dell’addome e dei fianchi.

Questa metodica permette, inoltre, di:

  • Aumentare l’attività e la rigenerazione cellulare;
  • Migliorare la circolazione;
  • Produrre determinati ormoni che aiutano l’organismo a smaltire le tossine;
  • Tonificare e migliorare l’elasticità dei tessuti.

In cosa consiste?

Questa tecnica comporta l'impianto di molti sottili aghi, simili a quelli utilizzati nella procedura di agopuntura, nella zona grassa da trattare, che a loro volta sono collegati ad un dispositivo che fa circolare, attraverso di loro, corrente a bassa intensità e frequenza, causando la contrazione del tessuto adiposo e la sua successiva rimozione attraverso l’urina del paziente. Per questo motivo è di fondamentale importanza bere molta acqua lungo tutta la durata del trattamento.

La procedura è assolutamente indolore, non richiede anestesia ed è priva di effetti collaterali.

Non è adatta alle adolescenti, alle donne in gravidanza o ai soggetti in sovrappeso.

Preparazione per l’elettrolipolisi

La procedura non richiede un specifica preparazione da parte del paziente. Le sedute possono variare dai 45 ai 60 minuti. Si consiglia di eseguire dalle 6 alle 10 sedute (una alla settimana), i risultati potrebbero essere già disponibili a partire dalla quarta.