Come utilizzare bene lo spazzolino da denti

Autore: Top Doctors®
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

 

Non tutti i dentisti sono d’accordo in merito all’utilizzo del dentifricio al fine di mantenere una bocca pulita e sana per tutta la vita. Tuttavia, non vi sono divergenze per quando riguarda l’utilizzo corretto dello spazzolino per mantenere i denti e le gengive libere da placca batterica. A tal proposito l'esperto in odontoiatria di TopDoctors fa luce sull'argomento

Nel corso delle ultime generazioni la dieta dell’uomo è cambiata a tal punto che la formazione della placca batterica, composta per il 60/80% da microrganismi, risulta inevitabile, nonostante sia il principale colpevole della formazione delle carie e delle patologie che colpiscono le radici dei denti.

 

Zuccheri e farina: i principali nemici di una bocca sana

Quando si ingerisce un alimento composto da idrati di carbonio (contenuti in zuccheri e farine, per esempio) i microbi della placca batterica lo elaborano producendo acidi che intaccano lo smalto dei denti. I pasti ravvicinati, per esempio, non permettono alla saliva di produrre le quantità necessarie di ioni in grado di contrastare proprio gli acidi prodotti dai microbi. Pertanto, l’equilibrio tra rimineralizzazione e demineralizzazione molto spesso viene alterato sensibilmente. Quando la demineralizzazione persiste, si può verificare la dissoluzione degli elementi costitutivi dello smalto dentale, la comparsa di carie e, in questo stadio, il processo è inevitabile: la lesione del dente è irreversibile.

 

Il tartaro: come evitarlo per avere una bocca sana

La persistenza sistematica di placca batterica nelle zone di contatto tra i denti e le gengive provoca la gengivite (la gengiva sanguina a contatto con lo spazzolino utilizzato durante la pulizia dei denti) e, se trascurata, può manifestarsi la parodontite. Quest’ultima è responsabile della mancanza di denti per il 30% della popolazione over 60. La placca batterica matura nel corso del tempo, modifica la sua flora, si rinforza e genera il cosiddetto ‘tartaro’.

 

Come mantenere una bocca sana

Al fine di prevenire al massimo questo tipo di disturbi dannosi occorre utilizzare lo spazzolino in maniera corretta e costante per la pulizia dei denti e delle gengive. Inoltre, per facilitare l’eliminazione della placca e conferire maggiore resistenza ai denti è possibile utilizzare il dentifricio

 

Articolo redatto in collaborazione con il Dr. Edoardo Padrós Fradera, specialista in Odontoiatria

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies