Miastenia grave

Specializzazione di Chirurgia generale

Che cos’è la miastenia grave?

Il termine miastenia grave viene da una classificazione creata da Osserman a metà del secolo scorso, con l’obiettivo di raggruppare i diversi gradi in cui i muscoli venivano colpiti dalla malattia e migliorarne classificazione, prognosi e trattamento. Oggi la Myasthenia Gravis Foundation of America ha realizzato una nuova classificazione, che distingue i vari gradi in lieve, moderato e severo.

Sintomi della miastenia grave

La miastenia grave causa debolezza muscolare che peggiora quando i muscoli vengono utilizzati, mentre i sintomi migliorano con il riposo. La debolezza muscolare può variare, ciò nonostante i sintomi della miastenia grave progrediscono con il passare del tempo e di norma raggiungono l’apice a pochi anni dall’insorgenza della malattia. La miastenia grave può danneggiare qualsiasi muscolo controllato dal paziente, ma colpisce con maggiore frequenza alcuni gruppi di muscoli rispetto ad altri.

Esami per la miastenia grave

Per avere una diagnosi corretta, lo specialista eseguirà diversi esami medici, oltre ad analizzare i sintomi e a studiare l’anamnesi del paziente. Alcuni degli esami che si possono eseguire sono: 

  • Esame neurologico
  • Test all’edrofonio
  • Test del ghiaccio
  • Analisi del sangue
  • Stimolazione ripetitiva del nervo
  • Elettromiografia di singola fibra
  • Esami di diagnostica per immagini
  • Test della funzionalità polmonare

Quali sono le cause della miastenia grave?

Esistono diversi fattori che possono causare la miastenia grave.

Il primo elemento sono gli anticorpi: nel corpo umano, i nervi comunicano con i muscoli attraverso la produzione di sostanze chimiche chiamate neurotrasmettitori, che raggiungono i corrispondenti recettori delle cellule muscolari a livello dell’unità neuromuscolare. Durante la malattia, il sistema immunitario crea anticorpi che distruggono o fanno collassare molti recettori muscolari di un neurotrasmettitore chiamato acetilcolina. Avendo meno recettori, i muscoli hanno anche meno connessioni nervose, e ciò produce debolezza.

Un’altra causa può essere il timo: gli scienziati ritengono che questa ghiandola che fa parte del sistema immunitario e che si trova nella parte superiore del torace, dietro lo sterno, possa aumentare o mantenere la produzione degli anticorpi che bloccano l’acetilcolina.

Altre cause: ad esempio, esistono casi di miastenia grave che non hanno nessun legame con gli anticorpi che bloccano l’acetilcolina o con un recettore in particolare. In altre parole, questo tipo di miastenia si tradurrà in una miastenia grave sieronegativa. Nella comparsa di questa malattia possono avere un ruolo gli anticorpi contro un’altra proteina, legata a un recettore di lipoproteine. Sono stati anche individuati fattori genetici come ulteriore causa della miastenia grave.

D’altra parte, esistono fattori di rischio che possono aumentare il danno provocato dalla miastenia grave: alcuni di questi fattori sono l’affaticamento, le complicanze di alcune malattie, lo stress e farmaci come i betabloccanti, il gluconato di chinidina, il solfato di chinidina, il chinino, la fenitoina e alcuni anestetici e antibiotici.

Si può prevenire?

Attualmente non si conosce nessun modo per prevenire la miastenia grave, dal momento che le cause concrete di questa malattia autoimmune sono sconosciute. Considerando che lo stress psicologico può aggravare lo sviluppo di questa malattia, il paziente dovrà evitarlo, nei limiti del possibile, anche se la debolezza muscolare patologica compare con maggiore frequenza per cause genetiche.

In cosa consiste il trattamento?

Gli specialisti possono impiegare trattamenti diversi, da soli o combinati con altre tecniche, con l’obiettivo di alleviare i sintomi della miastenia grave.

  • Farmaci
  • Inibitori della colinesterasi
  • Corticosteroidi
  • Immunosoppressori
  • Terapia intravenosa
  • Plasmaferesi
  • Immunoglobulina intravenosa
  • Anticorpi monoclonali
  • Chirurgia
  • Timectomia video assistita
  • Timectomia robotica

Quale specialista se ne occupa?

Lo specialista incaricato di trattare la miastenia grave è il neurologo.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies