Capelli normali, secchi o grassi? Ecco come prendercene cura a seconda della tipologia

Autore: Dott. Giuseppe Carrieri
Pubblicato:
Editor: Marta Buonomano

Il nostro esperto in Dermatologia a Bari, il Dott. Giuseppe Carrieri, ci spiega in che modo dobbiamo prenderci cura dei nostri capelli a seconda della loro tipologia

Capelli normali, fini e delicati

I capelli normali non presentano problemi particolari, necessitano semplicemente di un lavaggio periodico che combatta l'elettricità statica e che dia pettinabilità e lucentezza. Non presentano anomalie vere e proprie, il loro diametro è inferiore alla media quindi appaiono esili e sottili. Belli e molto delicati proprio per via della loro costituzione, sono sensibili e vulnerabili alle diverse aggressioni a cui possono venire sottoposti.

Come curarli: con prodotti che garantiscano pettinabilità e luminosità, che li districhino e ne favoriscano la setosità e la tenuta della pettinatura senza appesantirli.

Capelli grassi

donna che si tocca i capelliSono capelli che si appesantiscono in fretta e già poco tempo dopo lo shampoo appaiono sporchi per via dell'eccesso di sebo mentre polvere, smog e particelle di grasso contribuiscono a peggiorare la situazione. Le cause vanno ricercate nell'influsso degli ormoni, stress e alimentazione non equilibrata.

Come curarli: per normalizzare la produzione di sebo e donare brillantezza e volume occorre lavarli spesso utilizzando prodotti molto dolci che non aggrediscano il cuoio capelluto e che abbiano azione dermopurificante, astringente e antibatterica.

Capelli secchi e aridi

I capelli secchi sono caratterizzati da una scarsa presenza di sebo dovuta a una scarsa attività delle ghiandole sebacee, sono privi della loro naturale protezione e quindi più aggrediti dagli elementi ambientali (inquinamento, sole, vento), difficili da pettinare, opachi e particolarmente fragili riguardano circa il 50% delle donne.

Come curarli: per compensare l'inaridimento, proteggere e rivitalizzare vanno usati prodotti ricchi di principi ad azione nutriente che diano lucentezza, pettinabilità e morbidezza al capello senza appesantirlo oltre che proteggerlo e ricondizionarlo per mantenere i risultati raggiunti.

Capelli misti

Sono caratterizzati dalla presenza contemporanea di due anomalie: l'eccessiva secrezione sebacea a livello della radice e un disseccamento delle lunghezze che spesso presentano doppie punte.

Come curarli: la causa è spesso da ricercare nello shampoo aggressivo, phon troppo caldo, spazzola troppo dura, sole e trattamenti chimici. I prodotti da usare detergono rispettando l'integrità della fibra capillare, nutrire e ammorbidire le punte, riequilibrando il film idrolipidico su tutta la lunghezza.

Dott. Giuseppe Carrieri
Dermatologia

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..