Cataratte: come si svolge l'intervento chirurgico

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 20/11/2017
Editor: Top Doctors®

In un precedente articolo abbiamo spiegato quello che una cascata punto e qual è il momento migliore per operare, ma va ricordato brevemente. Dobbiamo operare quando la diminuzione della visione interferisce con le normali attività del paziente o quando l'oftalmologo visto un aumento della pressione intraoculare o altre complicazioni legate alla progressione della cataratta.

Rischi nel funzionamento

Tutti gli interventi chirurgici hanno qualche rischio, specialmente quando sono intraoculare, ma oggi i risultati della chirurgia della cataratta sono eccellenti e il recupero visivo è di solito rapido e soddisfacente nella maggior parte dei casi. Anche con tutto quello che c'è da sapere, non è possibile garantire il successo del 100%, si può solo prendere un massimo di misure preventive per probabilità di rischio è molto basso, e in caso di complicazione, che può essere risolto senza gravi conseguenze .

Come viene eseguita la chirurgia della cataratta

L'intervento viene indicato in entrambi gli occhi, anche se uno di loro è più avanzata rispetto all'altro. Se solo un occhio eseguire l'operazione di test, i segnali al cervello sono diversi e che non sembra fresco, un deterioramento della visione binoculare si verifica, la visione in rilievo, come compiti necessari precisione a calcolare le distanze quando guidiamo.

Finora, prima eseguito un occhio e dopo pochi giorni l'altro occhio, ma ora stanno cominciando a raccomandare un intervento chirurgico su entrambi gli occhi nella stessa riunione, è quello che viene chiamato un intervento di cataratta bilaterale. Questo permette un più rapido adattamento visivo e ridurre i tempi di inattività per il paziente e può sempre fare che hanno i mezzi necessari, sale operatorie attrezzate e di personale specializzato e l'uso di nuovi antibiotici che riducono il rischio di infezioni.

La tecnica chirurgica attualmente utilizzato è chiamato facoemulsificazione della cataratta con energia ad ultrasuoni per frammento, anche se già in corso di attuazione nuove energie come il laser a femtosecondi, anche se molto promettente è ancora in via di miglioramento. Tecniche frammentazione ultrasuoni permettono di estrarre la cataratta attraverso una piccola incisione di 2 o 3 mm, nel nostro centro abbiamo anche riusciti a ridurre le dimensioni di 1 mm. riducendo così significativamente il trauma chirurgico.

Una cannula che distruggerà il contenuto della cascata, poi succhiare viene introdotto, è così trasparente, vuota e pronto per essere collocato all'interno di una lente intraoculare che sostituisce il sacco capsulare naturale. Attualmente abbiamo lenti intraoculari con materiali flessibili che permettono loro introduzione attraverso la piccola incisione all'inizio di un intervento chirurgico. Così, la lente viene distribuito all'interno del sacchetto lenticolare sostituzione della lente naturale. Ci sono diversi tipi di lenti sono bicchieri di cristallo monofocali per la visione a distanza e lenti multifocali per la distanza e vicino. Negli ultimi anni sono stati un nuovo tipo di lente cercando di emulare il meccanismo fisiologico della lente, sono lenti pseudo-accomodante, dando una migliore qualità ottica. Terminare l'intervento chirurgico, senza punti di sutura, idratante piccole incisioni e iniettare nell'occhio di antibiotico ad ampio spettro per prevenire l'infezione.

L'operazione dura circa dieci minuti e di solito è fatto in anestesia topica (paralizzante gocce) e sedazione modo che il paziente è rilassato. Nella maggior parte dei casi non è necessario per occludere l'occhio alla fine della chirurgia e il paziente può fare con l'occhio operato e fuori della sala operatoria.

Il recupero visivo è molto veloce e può ottenere indicazioni utili dalle prime ore dell'intervento, tuttavia, giorni dopo l'intervento migliorare gradualmente capacità visiva. Al 2 o 3 settimane dopo l'operazione e di solito è inferiore massimo di visione e anche questa volta può essere ridotto a una settimana se viene eseguita la chirurgia bilaterale (entrambi gli occhi in una sessione).

La vita dopo postoperatorio

Dopo l'operazione può rendere la vita quasi normale, anche se in un primo momento la sua visione non è perfetta. I primi giorni dobbiamo evitare l'esercizio che coinvolgono movimenti bruschi o violenti della testa. E 'anche importante non strofinare gli occhi e tenere solo i primi giorni, dormire sul vostro stomaco. Inoltre, è necessario utilizzare gli occhiali da sole per andare fuori e protegge l'occhio e il bagliore che appare normalmente dopo l'intervento chirurgico è evitata.

Quando lenti speciali sono impiantati, lenti come toriche per l'astigmatismo e lenti multifocali per eliminare la necessità di occhiali per la distanza e vicino, potrebbe essere necessario un po 'di tempo per raggiungere una visione stabile e ottimale, se quel tempo viene prolungato o comporta difficoltà per la vita normale, ci sono esercizi speciali per migliorare la situazione.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Oculistica


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies