Come trattare la retrazione gengivale

Autore: Top Doctors®
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

 

Un medico specializzato in odontoiatria ci spiega i motivi per i quali si può essere affetti da retrazione gengivale, suggerendoci le possibili soluzioni per questo problema e i consigli per evitare che si ripresenti

 

 

Cos'è la retrazione gengivale?

La retrazione gengivale è la migrazione del margine della gengiva che lascia scoperta la radice del dente. Può verificarsi come conseguenza della piorrea (ovvero una malattia dentale che causa la caduta dei denti) a causa di uno spazzolamento vigoroso e traumatico dei denti, per malposizionamento dentale o traumi meccanici (piercing, abitudine a mordere oggetti…).

 

Sintomi della retrazione gengivale

La retrazione delle gengive favorisce il comparire dell’ipersensibilità dei denti al freddo e al caldo, della carie alle radici dentali, la perdita progressiva della gengiva e dell’osso che sostiene il dente, e, in alcuni casi, può contribuire alla perdita del dente.

 

Trattamento

Nel caso in cui la retrazione gengivale fosse causata dalla piorrea, ci si dovrà sottoporre a un trattamento il cui obiettivo principale sarà quello di eliminare i batteri e il tartaro che circonda i denti e che è presente all’interno delle gengive, e si realizzerà tramite strumenti manuali (le cosiddette Curette, la cui funzione è quella di raschiare dal dente le sostanze che lo infettano) o grazie agli ultrasuoni.

 

Retrazione causata da un erroneo spazzolamento

Se la retrazione è causata da uno spazzolamento vigoroso dei denti, il trattamento consiste nel cambiare lo spazzolino da denti, preferendone uno morbido da utilizzare verticalmente, spazzolando dalla gengiva verso il dente.

 

Trattamento per la retrazione recidiva

Se la retrazione continua nonostante un corretto spazzolamento, si può ricorrere a tecniche di microchirurgia paradontale, che permettono di coprire la gengiva restituendo al paziente un sorriso sano.

 

Durata del trattamento

Il trattamento è definitivo ma bisogna continuare a prestare attenzione alle buone norme di igiene orale e sottoporsi abitualmente a una pulizia dentale realizzata da odontoiatri che contestualmente verificheranno lo stato di salute dei denti. 

 

Articolo redatto con la collaborazione del Dott. Antonio Santos Alemany di Barcelona, specialista in Odontoiatria.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies