È possibile curare la Miastenia Gravis?

Autore: Dott.ssa Ester Reggio
Pubblicato:
Editor: Marta Buonomano

La miastenia gravis è una patologia cronica di origine neuromuscolare. La nostra esperta in Neurologia a Catania, la Dott.ssa Ester Reggio, ci spiega quali esami sono necessari per individuarla e quali sono i possibili approcci terapeutici

Che cos’è la Miastenia Gravis?

La miastenia è una malattia neuromuscolare cronica che si sviluppa a causa di meccanismi di autoimmunità. È causata dalla presenza di anticorpi circolanti che bloccano l'effetto dell'acetilcolina, un neurotrasmettitore che ha la funzione di mediare la contrazione della muscolatura scheletrica. A causa di questa patologia, il paziente può lamentare una debolezza muscolare diffusa o localizzata, con perdita di capacità di tono e difetto del controllo di contrazione di alcuni muscoli.

In che modo viene diagnosticata?

Per poter eseguire una diagnosi corretta ed accurata, il paziente dovrà sottoporsi a degli esami medici:

  • Esame neurologico
  • Esami ematochimici
  • Test intrastigmina
  • Test del ghiaccio
  • Stimolazione ripetitiva del nervo
  • Esami di diagnostica per immagini
  • Test della funzionalità polmonare
  • Elettromiografia di singola fibra

Inoltre, lo specialista dovrà prendere in considerazione anche l’anamnesi ed i sintomi lamentati dal paziente.

In cosa consiste il trattamento?

In caso di Miastenia Gravis è necessario rivolgersi ad un neurologo, il quale potrà prescrivere diversi trattamenti, singoli o associati ad altre tecniche, con lo scopo di alleviare i sintomi della malattia. Tra questi, ricordiamo:

  • Terapia farmacologica: inibitori della colinesterasi, corticosteroidi, immunosoppressori
  • Terapia intravenosa: plasmaferesi, immunoglobulina, anticorpi monoclonali
  • Intervento chirurgico: timectomia video-assistita, timectomia robotica

Dott.ssa Ester Reggio
Neurologia

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies