I vantaggi del trattamento laser nella cura delle vene varicose

Autore: Top Doctors®
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

Sono molte le persone che vogliono eliminare le lesioni vascolari dal loro corpo come le varici, le macchie della pelle o ogni altro tipo di imperfezione cutanea. Il laser vascolare è una soluzione efficiente per eliminare tali reazioni cutanee. Ne parliamo con il nostro esperto in dermatologia

Come funziona il trattamento laser e come agisce per curare le vene varicose?

Il laser vascolare è un dispositivo che funziona tramite l'emissione di una luce con lunghezza d’onda fissa molto efficace per produrre la fotocoagulazione dell’ossiemoglobina, sostanza presente nei globuli rossi, all’interno dei vasi sanguini. Questo trattamento è il più utilizzato nel settore dermatologico, anche conosciuto come laser a colorante pulsato. È un metodo più sicuro rispetto ai trattamenti tradizionali come il bisturi, soprattutto nel caso di lesioni e macchie rosse sulla pelle.

 

Quali sono le zone interessate e a chi si rivolge principalmente il trattamento?

Questo trattamento viene applicato anche nel caso di macchie o chiazze rosse, malformazioni vascolari capillari nella fase infantile dei bambini o neonati. Può applicarsi anche nel caso in cui il paziente abbia un emangioma infantile. Nell’età adulta si applica a pazienti con vene del ragno, couperose, rosacea, cicatrici, smagliature, macchie rosse, etc. Può essere trattata qualsiasi zona del corpo. In generale i trattamenti più frequenti sono quelli al viso, che è più soggetto a questi tipi di varici nel caso di alterazioni dermatologiche e di malattie citate in precedenza. Inoltre si usa molto per le gambe, anche se i risultati sono più lenti da vedere e sono necessarie più trattamenti.

 

Quali sono i vantaggi del laser vascolare e i suoi risultati?

Uno dei principali vantaggi è che il trattamento è quasi indolore. Gli adulti lo sopportano meglio e non hanno bisogno di sedazione, come al contrario ne hanno bisogno i bambini. In alcuni centri e cliniche si realizzano questi trattamenti a partire dai 3 o 4 mesi di vita. I risultati positivi si osservano in poco tempo soprattutto quando il trattamento è effettuato il presto nei primi mesi di vita.

 

Quante sessioni sono necessarie per ottenere un risultato soddisfacente con il laser vascolare?

Il numero di sessioni dipende dal tipo di lesione. Le vene varicose a ragnatela si elimina in una o due sessioni. Nel caso degli angioma sono invece richieste un maggior numero di sessioni, a seconda del caso. La couperose ad esempio migliora dopo tre sessioni, così come le cicatrici.

 

Esistono effetti collaterali o rischi con il trattamento laser per le varici?

Gli effetti secondari del laser per le vene varicose non sono molto frequenti, con poche eccezioni, come apparizioni di bruciature o cicatrici. Nei casi più rari possono esserci apparizioni di ipopigmentazioni nella zona interessata, ma solo temporaneamente e solitamente con una durata di poche settimane.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Dermatologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies