Igiene orale: i consigli per un sorriso perfetto

Autore: Prof. Umberto Esposito
Pubblicato: | Aggiornato: 19/06/2018
Editor: Top Doctors®

Una corretta igiene orale è fondamentale per evitare lo sviluppo di patologie e mantenere una bocca sana. Ma come lavarsi i denti in modo corretto? Il Prof. Umberto Esposito, esperto in Odontoiatria a Napoli, ci svela alcuni trucchi per una pulizia dentale perfetta

Lo spazzolino da denti: come utilizzarlo?

Prima di concentrarci sulla pulizia e sul modo d’uso dello spazzolino da denti, occorre specificare quale utilizzare. La scelta tra dentifrici e spazzolini, infatti, è vastissima, ecco perché è opportuno valutarli con criterio al fine di ottenere risultati soddisfacenti. 

È bene usare uno spazzolino non abrasivo, da cambiare non appena le setole iniziano a perdere efficacia nel rimuovere la placca

Una volta scelto il giusto spazzolino, non ci resta che utilizzarlo: come farlo nel modo giusto?

  1. Appoggiare la testa dello spazzolino sulla superficie delle gengive con un’angolazione di 45º ed effettuare una leggera pressione per permettere alle setole di penetrare gentilmente sotto la gengiva.
  2. Compiere movimenti rotatori dalla gengiva al dente con una leggera pressione, e procedere verso il basso per l’arcata superiore e verso l’alto per quella inferiore.                                                                    
  3. Spazzolare le superfici masticanti dei denti con un movimento orizzontale, dal cavo orale verso le labbra.
  4. Spazzolare il dorso della lingua.

Per un’igiene orale perfetta, occorre dedicare alla pulizia dei denti non meno di 3 minuti almeno due volte al giorno, mattino e sera. Inoltre, è buona cosa integrare l’uso dello spazzolino con il filo interdentale e con sedute periodiche di igiene orale presso centri specializzati.

Qual è la formula per un sorriso perfetto?

  1. Lavare i denti minimo due volte al giorno e passare il filo interdentale alla fine di ogni lavaggio;
  2. Andare dal dentista almeno una volta ogni sei mesi per evitare carie inaspettate e scoprire eventuali problemi al loro stadio iniziale;
  3. Cambiare lo spazzolino regolarmente, quando le setole iniziano a sfaldarsi;
  4. Sostituire lo spazzolino dopo aver sofferto di una malattia per evitare di riammalarsi;
  5. Usare un collutorio che contenga fluoro per proteggere i denti da carie ed aiutare lo smalto a mantenersi forte.

Quali sono, invece, i nemici del tuo sorriso?

  1. Fumare: principale causa di malattie gengivali e danno per la salute orale;
  2. Spazzolare troppo forte i denti;
  3. Mangiare cibo spazzatura, specialmente i dolci;
  4. Lavare i denti in doccia per risparmiare tempo;
  5. Non andare dal dentista periodicamente. 

Prof. Umberto Esposito
Odontoiatria

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies