Il labbro leporino, una malformazione genetica

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 18/10/2017
Editor: Top Doctors®

 

Il labbro leporino è una malformazione congenita. Durante la formazione delle strutture periorali (quelle che circondano la bocca) nel feto può accadere che alcune di queste non si chiudono, cosicché i neonati nascono con deformità nel labbro superiore (che risulta incompleto). A questa si associano alterazioni nella formazione della narice e, in molti casi, anche ad alterazioni dell’alveolo dentale e del palato (che provoca la cosiddetta ‘fessura palatina’). Ne parliamo insieme al nostro specialistica in Chirurgia Maxillo-facciale

 

Quali sono le cause della comparsa del labbro leporino?

Sebbene in determinate razze esiste una causa genetica, nella nostra società la causa principale è ancora ignota. Le statistiche parlano di 1 neonato affetto da labbro leporino ogni 20.000 gravidanze. Attualmente le tecniche chirurgiche a disposizione permettono di correggere la forma e la funzione del labbro, senza che si ricorri all’aborto.

 

Come si manifesta il labbro leporino?

Generalmente il labbro leporino si manifesta sul labbro superiore sotto forma di apertura. Ciò è provocato dalla mancata chiusura del muscolo che lega bocca e cavità nasale, comportando, difatti, malformazioni anche a quest’ultima. Se il labbro leporino (o labioschisi), oltre al labbro, interessa anche l’alveolo gengivale si definisce cheilognatoschisi.

 

Quali sono le possibili complicazioni associate al labbro leporino?

Vi è una ridotta percentuale di bambini affetti da labbro leporino che manifestano altre alterazioni di carattere sindromico. Per quanto riguarda i neonati con labbro leporino, proprio a causa della mancata chiusura del labbro o della fessura palatina, inizialmente presentano problemi di allattamento che si risolvono temporaneamente con l’utilizzo di un ciuccio fino agli interventi di correzione previsti. Una volta corretta la malformazione, il bambino potrà svolgere una vita normale.

 

In cosa consiste l’intervento chirurgico del labbro leporino?

In passato gli interventi chirurgici venivano effettuati in maniera incorretta e causavano notevoli effetti collaterali post-operatori. Attualmente, invece, i bambini subiscono una plastica labiale associata ad una rinoplastica mediante le quali viene completamente ricostruito il naso e il labbro. Nel caso di fessura palatina si procede in maniera diversa: si interviene più volte nel corso degli anni al fine di consentire la normale crescita della mascella superiore.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Chirurgia Maxillo-facciale


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies