La dieta per eliminare i gas intestinali e per sgonfiare la pancia

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 18/11/2018
Editor: Top Doctors®

Esistono una serie di alimenti e di abitudini che provocano mal di pancia, sensazione di malessere generalizzato e gonfiore. Questi sintomi si possono evitare seguendo alcune semplicissime raccomandazioni. In questo articolo, i maggiori esperti in gastroenterologia ci spiegano come fare.

 

La sensazione di avere la pancia gonfia, pesante ed accompagnata da dolore addominale è molto comune. Perché si gonfia la pancia? Perché la mattina i jeans entrano senza difficoltà e poi nel pomeriggio non riusciamo neanche ad abbottonarli?

Questo malessere è dovuto ad un accumulo di gas nell’intestino, che si verifica per diverse ragioni che in seguito elencheremo. Tuttavia, se il dolore persiste, è consigliabile visitare uno specialista.

Cause

Le cause più frequenti di dolore addominale sono:

  • Intolleranza al lattosio. Se le persone intolleranti al lattosio bevono latte, intero o parcialmente scremato o scremato, iniziano a soffrire di mal di pancia, coliche e diarrea.
  • Mangiare una quantità eccessiva di caramelle o prodotti contenenti dolcificante (sorbitolo)
  • Mangiare di fretta, non masticare bene, ingerire gomme da masticare o bere bevande gassate
  • Mangiare verdure crude, vegetali e legumi (broccoli, asparagi, cavoli...)
  • Mangiare alimenti molto conditi o troppo speziati
  • Stress o sedentarietà

Consigli

Dalle raccomandazioni degli esperti, emergono i seguenti consigli:

  • Bere latte senza lattosio o bevande alla soia, avena, riso etc.
  • Evitare caramelle e alimenti che contengono edulcoranti o saccarina
  • Mangiare piano e masticare bene
  • Evitare di mangiare insalata e preferire le verdure cotte. Tra i legumi, scegliere le lenticchie, ma ben cotte
  • Idratarsi e bere molta acqua
  • Preparare alimenti con una cottura semplice (forno, piastra, vapore). Evitare i fritti e le salse.
  • Evitare tutti i precucinati industriali, gli alimenti ricchi di grassi saturi: rallentano il transito intestinale.
  • Fare esercizio fisico quotidiano: l’attività fisica favorisce l’eliminazione del gas ed il transito intestinale.

 

È necessario seguire questi consigli per riuscire ad avere una buona digestione, evitare la stitichezza ed espellere i gas. È molto importante dedicare il giusto tempo al momento della defecazione, senza fretta né ansia: molto spesso per fretta, pudore o vergogna, non dedichiamo abbastanza tempo all’azione di andare in bagno ed ignoriamo così le necessità primarie del nostro corpo.

 

Un menù “corretto”

-Colazione

  • Latte senza lattosio
  • Panino al prosciutto

-Metà mattina

  • 1 yogurt scremato

-Pranzo

  • Timballo di melanzane/filetto di manzo
  • Pesche sciroppate

-Merenda

  • Fette biscottate con formaggio fresco
  • 1 tazza di latte di soia o di riso

-Cena

  • Crema di zucca
  • Spigola al limone
  • Ricotta dolce con uvetta

 

Articolo redatto con la collaborazione del Dott. Raquel Nogués Boqueras di Barcelona, specialista in Gastroenterologia.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Gastroenterologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies