Le patologie infiammatorie e tumorali del pancreas

Autore: Dott. Angelo Andriulli
Pubblicato:
Editor: Marta Buonomano

Il Dott. Angelo Andriulli, esperto in Gastroenterologia a San Giovanni Rotondo, ci parla della prevenzione della pancreatite acuta e del tumore al pancreas

 

Basta citare solamente due dati per sottolineare la rilevanza di queste affezioni: la pancreatite acuta nella forma severa è gravata tuttora da un 10% di mortalità, mentre la sopravvivenza dei pazienti operati per il tumore al pancreas non supera il 20% a distanza di 5 anni dall’intervento. 

Cosa fare per il tumore al pancreas?

Una diagnosi precoce per il cancro del pancreas è, al momento, l’unica condizione che ne permette di migliorare la sopravvivenza. Ma per arrivare a tale diagnosi precoce, che consente il rilevamento di un tumore <1 cm di diametro, occorre sottoporre a screening tutti i familiari di primo grado di un paziente già affetto da tale patologia, o coloro che manifestano un diabete di recente comparsa, soprattutto se sono già fumatori, in sovrappeso e con abitudine all’uso protratto di alcoolici.

Cosa fare per la pancreatite acuta?

Per la pancreatite acuta severa è importante sia una accorta gestione clinica della condizione mediante ricovero in centri specialistici, sia una prevenzione della sua ricorrenza.

Dott. Angelo Andriulli
Gastroenterologia

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies