Piede diabetico: sintomi, cause e prevenzione

Piede diabetico: sintomi, cause e prevenzione

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 18/08/2018
Editor: Top Doctors®

Il piede diabetico è un insieme di alterazioni patologiche che comprende sia la mancanza di afflusso di sangue all'arto, come lesioni alle corde nervose che trasmettono la sensibilità al piede, facilitando la degenerazione delle ossa e infezioni della cute e del tessuto sottocutaneo lesioni e molto difficili da trattare ulcere sulle dita e le piante dei piedi.

Sintomi

La circolazione ridotta nelle arterie provoca il piede di ricevere meno ossigeno e sostanze nutritive, in modo che predispongono neurologica diminuita sensibilità alla deformità lesioni, ulcere e ferite che sono facilmente infettati.

Nella prima fase, un'alterazione della pelle e ridotta superficie di contatto si verifica. Il paziente spesso ha sofferto dolore ai polpacci quando si cammina o dolore al piede durante il riposo notturno che viene alleviato camminando. È inoltre possibile presentare dolori articolari e delle ossa del piede da degenerazione o infezione delle ossa del piede.

 

Lesioni

Dopo la fase di decolorazione, che vanno dal chiaro al rossore della pelle cronica, disturbi è visto anche nel chiodo, in quanto questi si gonfiano o collasso e piccole lesioni presenti sotto e varie ulcere tipi che, a loro volta, portano alle fistole ossei. In questa fase, la mancanza di risposta al trattamento causa più o meno estese amputazioni.

 

Prevenzione

In primo luogo, è necessario controllare la possibilità di sviluppare il diabete. È importante eliminare i fattori di rischio anche causare aterosclerosi, come l'ipertensione, tabacco e colesterolo, e la sua associazione migliora diabete aggressione vascolare. Le persone con una storia di diabete diretta, si consiglia di almeno un sangue ogni anno da 50 anni.

Per quanto riguarda prevenire lo sviluppo del piede diabetico, se siete a conoscenza di arteriopatia diabetica dovranno portare una rigorosa igiene piedi, usando creme idratanti, controllando le unghie e utilizzare scarpe comode e in largo per evitare sfregamenti e lesioni insensibilità cutanea.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Angiologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies