Piorrea: un'infiammazione gengivale di tipo batterico

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 18/10/2017
Editor: Top Doctors®

Molte persone confondono parodontite e piorrea ancora. Anche se il termine piorrea è completamente obsoleta oggi, è una parola che molti pazienti identificati con sanguinamento delle gengive e dei denti.

In breve, è spesso causa di repulsione o paura, perché significa veramente purulenta attraverso il palato. Anni fa, i pazienti affetti da questa malattia sono stati stigmatizzati e condannati a indossare protesi. Ma ora questo non dovrebbe essere il caso.

Gli specialisti in parodontologia sono più conoscenza deve trattare questa malattia cronica, per insegnare il perché, e di incaricare. Si tratta di una malattia che può essere prevenuta e che può limitare la sua progressione.

Allo stesso modo, lo specialista in parodontologia affrontare i problemi, come le recessioni, la mancanza di volume per impianti dentali, e tutto ciò che riguarda la rosa in bocca.

Trattamento della parodontite

Oggi non parlare di avanzi, o targa, oggi parliamo di biofilm, dove diversi batteri interagiscono a causare la malattia parodontale. Allo stesso modo, questa malattia parodontale è chiamato parodontite in una classificazione che ha più gradi e presentazioni multiple, con o senza drenaggio, con o senza sanguinamento, veloce o lento, può essere aggressivo, giovane, adulto, acuta, cronica ... In ogni caso è considerata singolarmente e, soprattutto, curabile. Uno di questi trattamenti è quello di ricorrere alla chirurgia parodontale, che parlano in un articolo precedente .

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Odontoiatria


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies