Ridurre il girovita per vivere meglio

Autore: Prof.ssa Lucia Frittitta
Pubblicato:
Editor: Giulia Boccoli

Per godere di buona salute bastano regole semplici, come seguire una dieta sana, mantenersi fisicamente attivi e tenere sott’occhio il peso: ecco i semplici consigli della Prof.ssa Frittitta, esperta in Endocrinologia a Catania


L’eccesso di peso, inteso come sovrappeso o obesità, è una patologia che negli ultimi 20 anni è aumentata in maniera esponenziale in tutto il mondo. Le cause dell’obesità sono molteplici (abitudini alimentari, sedentarietà, farmaci, stress, alterazioni del sonno). Tuttavia la causa principale a livello individuale va ricercata nella predisposizione genetica, ovvero in alterazioni del corredo genetico di ciascun soggetto che lo predispongono ad accumulare una maggiore quantità di grasso corporeo. L’eccesso di peso però nei soggetti predisposti si realizza solo nei casi in cui si mantiene uno stile di vita “poco salutare” come ad esempio l’assunzione di cibi zuccherati o ipercalorici unita ad una eccessiva sedentarietà.


Buone abitudini alimentari sono alla base del percorso alimentare formativo. Non serve una dieta ferrea, ma occorre acquisire delle abitudini in modo da non riprendere il peso perduto. Quando si ha fame ci si può affidare a vegetali (carote, finocchi), frutta o alimenti a bassi contenuti calorici evitando grassi e zuccheri complessi. 


Una regola semplice: mangiare un po’ di meno e in modo sano (per esempio consumare 3-5 porzioni tra frutta e verdura al giorno). Inoltre, mantenersi fisicamente attivi aiuta a tenersi in forma e a tenere sott’occhio il peso.

Prof.ssa Lucia Frittitta
Endocrinologia e Malattie Del Metabolismo

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies